Quantcast
Banner Gori
La Campania diventa zona rossa. Da domani vietati gli allenamenti
Calcio - Eccellenza campana

Allenamenti sui campi ? Il CTS spinge per la chiusura

Quanto dureranno ora gli allenamenti consentiti sui campi?

Una domanda che da un paio di giorni tutti si stanno ponendo, sopratutto gli addetti a lavori, praticamente una volta che è stato chiarito dal governo e federazioni che gli allenamenti individuali sono possibili nelle strutture, all’aperto e col distanziamento. Il governo prende tempo per valutare gli effetti delle ultime misure, che hanno bloccato anche i campionati giovanili e dilettantistici (dall’Eccellenza in giù) ma prepara il giro di vite sul modello francese. Senza un’inversione di tendenza nella curva dei contagi da coronavirus, sul tavolo c’è un nuovo lockdown più morbido di quello varato in primavera, ma che comunque comporterebbe altre chiusure e stop per almeno un mese.

Nello scenario ipotizzato dal governo e Ministero della Salute, resterebbero aperto soltanto le fabbriche, le aziende agricole, i negozi che vendono servizi essenziali, come alimentari e farmacie e sopratutto scuole materne ed elementari, su quanto accade in Francia. Ad insistere sull’inasprire le regole c’è in prima linea il CTS con Agostino Miozzo che ha spiegato:

“Oggi siamo entrati nello Scenario 3, c’è anche lo Scenario 4. Quindi, che il lockdown sia una delle ipotesi previste-generale, parziale,localizzati, o come quello che abbiamo visto a marzo- era previsto. Ma se guardiamo anche ai Paesi accanto a noi, sono purtroppo ipotesi realistiche”. Questo sta a significare che è una sentenza. “Vediamo se le limitazioni dell’ultimo Dpc avranno un minimo impatto, altrimenti saremo costretti a prendere misure diverse”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più