Quantcast
Banner Gori
Givova Scafati: Lorenzo Benvenuti
Basket

Givova Scafati, al via il Campionato. Domenica sfida con la Stella Azzurra

La Givova Scafati si appresta finalmente ad iniziare un nuovo Campionato di A2, con l’obiettivo di viverlo da protagonista. La squadra di coach Finelli dovrà resettare tutto ad una settimana dalla vittoria in SuperCoppa, e sarà chiamata ad affrontare un avversario ostico come la Stella Azzurra Roma. La squadra capitolina è ritornata quest’anno nel secondo campionato nazionale, grazie all’acquisizione del titolo sportivo di Roseto. Nonostante un roster piuttosto giovane, la Stella punta all’obiettivo salvezza e c’è da credere che l’impegno con cui scenderanno in campo sarà maggiore di quello che ci si aspetterebbe da una neopromossa.

Comunicato stampa a cura di Antonio Pollioso.

IL COMUNICATO

Con circa un mese e mezzo di ritardo rispetto alle precedenti stagioni agonistiche, prenderà il via questo prossimo fine settimana il tanto atteso campionato di serie A2. Il rischio contagio da covid-19 ha fatto slittare così a lungo l’inizio del secondo torneo nazionale, che comincerà dalla terza giornata in calendario, per il rinvio delle prime due giornate. La Givova Scafati, accantonata la fatica e l’entusiasmo per il conseguimento della SuperCoppa Centenario 2020, si prepara all’esordio stagionale in campionato con il morale a mille e con tanta voglia di dimostrare tutto il proprio valore, per cominciare con il piede giusto e confermare quanto di buono ha già fatto vedere in quel di Cento, in occasione delle Final Eight. L’organico gialloblù sarà al completo in occasione della sfida di domenica sera 22 novembre, ore 18:00, al PalaCoccia di Veroli (Fr), contro la Stella Azzurra.

La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e mercoledì (ore 15:00).

L’AVVERSARIO

La compagine capitolina si compone di un buon collettivo composto da tanti giovani e due statunitensi di ottima caratura tecnica, che in precampionato, al PalaMangano, misero in seria apprensione la truppa gialloblù. Le stelle della formazione laziale sono senza dubbio la guardia Thompson e il centro Laster, ma non vanno omessi i vari Menalo (ala grande), Cipolla (guardia), Nikolic (playmaker), Ghirlanda (ala piccola) e Mabor (centro), che, insieme ai vari Innocenti (guardia), Giordano (playmaker), Bocevski (ala piccola), Elhadji (centro) e Ndzie (centro) costituiscono un ampio roster che venderà cara la pelle, giocando con sfacciataggine e grande ritmo, guidati in panchina da coach D’Arcangeli, da tanti anni in sella alla società che lo scorso luglio ha rilevato il titolo sportivo del Roseto Sharks.

LE DICHIARAZIONI

Dichiarazione di coach Alessandro Finelli: «Dobbiamo resettare questa bella esperienza della SuperCoppa ed iniziare finalmente il campionato. I primi giorni della settimana sono stati dedicati al lavoro fisico, per smaltire il carico di Cento; successivamente, abbiamo iniziato il lavoro di preparazione alla partita d’esordio. Affronteremo in trasferta la Stella Azzurra, che dispone di un organico giovane, ma esperto, in quanto gran parte dei nostri prossimi avversari hanno militato negli anni scorsi nelle fila di Roseto e mi riferisco in particolare a Nikolic, Menalo e non solo. A questi si aggiungono Laster e Thompson, entrambi all’esordio in Italia: il primo è un’ala forte che ha avuto già esperienza in Europa, il secondo è un esterno. Questi due garantiscono punti, fatturato e certezza in più. Servirá intensità difensiva e controllo dei rimbalzi, perché giocheremo contro una squadra che ha taglia fisica, grande energia e pressa a tutto campo. In attacco, invece, dovremo avvicinarci al canestro con continuità e giocare con razionalità ed attenzione per tutti i 40’».

Dichiarazione del centro della Givova Scafati, Lorenzo Benvenuti: «Siamo reduci da una bella esperienza, che ci ha dato tante soddisfazioni. Sono stati giorni molto tosti a livello fisico e mentale, tant’è che i successivi giorni li abbiamo dedicati al recupero. Ora però stiamo già lavorando per la prima di campionato, alla quale arriveremo in uno stato di salute fisica e mentale eccellente. Affronteremo una squadra molto giovane, fisica ed atletica, che ci fa pensare ad una partita per niente semplice; ma ci faremo trovare pronti a dire la nostra. I due americani, Laster e Thompson, sono senza dubbio i due atleti più pericolosi del team laziale, ma non vanno dimenticati Cipolla e qualche altro atleta di indubbia qualità e talento. Dovremo partire dalla difesa forte di Cento e giocare con scioltezza e serenità, facendo leva sui nostri punti di forza».

Photo Credits: ©Ciamillo – Castoria

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonino Aversa

Antonino Aversa

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più