Sport

Barano Calcio, iniziata l’attività del settore giovanile

Barano settore giovanile

E’ iniziata ufficialmente oggi la stagione 2016 -17 del settore giovanile del Barano Calcio. Nel primo pomeriggio lo stadio “Don Luigi Di Iorio”, quartier generale del club bianconero, pullulava di piccoli calciatori pronti ad indossare e difendere i colori bianco neri ed ancor prima a crescere con gli insegnamenti, calcistici e di vita, dello staff tecnico baranese. Ad accoglierli c’erano i mister, presenti al gran completo, ed impegnati non poco dall’entusiasmo e dalla verve dei piccoli atleti pronti a scorazzare sul rettangolo verde. A commentare il  grande successo in termini di presenze che ha contraddistinto il primo giorno di allenamento il vice responsabile del settore giovanile mister Beniamino Monte: “Siamo rimasti molto soddisfatti – afferma Monte – del primo giorno di allenamento. In verità ci aspettavamo un buon numero di presenti ma di certo non pensavamo di raggiungere subito, al primo giorno, lo stesso numero degli iscritti dell’ anno precedente. E considerato  che le iscrizioni saranno aperte ancora per  altri 25 giorni, non possiamo che essere ottimisti sul numero dei bambini coinvolti nel nostro progetto. Oggi lo staff era presente al gran completo e la settimana prossima organizzeremo un incontro con i genitori ed i bambini per presentare  new entry e  novità riguardanti questa annata. Ce la metteremo tutta per cercare di trasmettere ai piccoli le nostre conoscenze con l’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto. E poi possiamo disporre di una struttura in ottime condizioni,  quale è il “Don Luigi Di Iorio”. Forse è  la migliore sull’isola, grazie anche ai recenti ed importanti interventi compiuti, come  il rinnovo degli spogliatoi, la pettinatura e la sistemazione del manto erboso. Le condizioni per fare bene ci sono tutte”. Mister Monte, in un momento nel quale sembra andare molto di modo l’affiliazione delle scuole calcio ad importanti società, dedica anche un pensiero al rapporto di affiliazione tra Barano, una delle prime società a legarsi all’Empoli, e la società toscana: “Siamo orgogliosi delle nostre scelte ed essere emulati non può che farci piacere. A noi interessa esclusivamente lavorare bene, ma non ci impressiona la concorrenza che, anzi, producendo il benefico effetto di far aumentare la professionalità, non può che giovare ai piccoli. Noi andiamo avanti per la nostra strada, convinti delle buone idee che abbiamo e del buon lavoro che svolgiamo. Poi il tempo dirà se siamo riusciti a far felici i nostri piccoli atleti. Intanto ci godiamo il numero degli iscritti, che già è un chiaro indizio della validità del nostro lavoro. Ed è solo il punto di partenza. Desideriamo – conclude mister Monte -che le nostre squadre abbiano una identità ben precisa, sia nei comportamenti che nel modo di giocare e lavorare”.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale