25.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Didone Adonais Domine di Isgro: sublime al teatro romano di Brescia

Da leggere

Con Didone Adonais Domine, il CTB e Fondazione Brescia Musei portano in scena il teatro di Emilio Isgro`, facendo rivivere un luogo incantevole come il teatro Romano.

Didone Adonais Domine di Isgro: sublime al teatro romano di Brescia

E` un monologo, è un dialogo , è una voce narrante, l’interpretazione magistrale dell’attrice Sandra Toffolatti insignita da numerosi premi.

Didone Adonais Domine di IsgroAssieme alle tre carte parlanti, interpretate da validissimi attori come Elena Antonello, Giacomo Mangiola e Gianluca Pantaleo ha dato vita ad una rappresentazione sublime, alternando lo storico al moderno , il passato con il presente.

teatro romano di Brescia, Piazza del Foro Brescia (da wikpiedia)Tutto questo su un palcoscenico , che fu il palcoscenico del teatro Romano in un epoca passata ora patrimonio dell’Unesco .

La scenografia cambia continuamente attraverso le video proiezioni ideate da Emilio Isgro`, uno dei nomi più conosciuti dell’arte contemporanea Italiana a livello mondiale, anche conosciuto per la sua “cancellatura”.

Scenografie a volte inquietanti , formiche che caoticamente passeggiano su una parete del vecchio teatro, colori accesi come il rosso il bianco e il nero che si intercambiano continuamente cambiando lo sfondo della rappresentazione , scritture , cancellature , per finire l’intera costellazione viene proiettata come scenografia finale .

Giorgio Sangati ha diretto con maestria e ha scelto con spirito perspicace la brava protagonista Sandra Toffolatti .

Sandra Toffolatti (cropped da pagina FB)Sandra Toffolatti impersonifica in modo eccellente tre Donne , tre eroine , in tre periodi diversi ma accumunate da uno stesso sentimento.

Tre storie con un’unica radice “Il dramma d`amore”, l’amore verso un uomo:

  • La vecchia sorella di Giovanni Pascoli , dedita per tutta la vita all’amore per il fratello , anche dopo la morte dello stesso,
  • la contessa Pia Bellantani adultera, colta da gelosia diventa assassina ,infine una terrorista innamorata di un militante e di un’ideologia ma tradita e abbandonata da entrambi ,
  • infine Didone innamorata e abbandonata da Enea.

Allo stesso tempo è anche la cartomante che interroga le tre carte parlanti.

Sulle rovine del teatro Romano Didone Adonais Domine di Emilio Isgro` ha dato vita a questo luogo eterno e pieno di storia .

Elena Cecoro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy