Sorrento 70/71: Villa Fiorentino ospita i protagonisti della storia rossonera

Sorrento Calcio 1970/71
La formazione del Sorrento 1970/1971

A cinquanta anni dalla storica promozione in Serie B una serata per ricordare i grandi traguardi del club costiero.

Locandina evento Sorrento Calcio - Cinquantenario dalla promozione in Serie B

Stagione 1970/71: il Sorrento Calcio approda per la prima volta in Serie B dopo la vittoria nello spareggio promozione contro la Turris. Un’annata che i tifosi rossoneri non più nel fiore degli anni ricordano ancora oggi in maniera indelebile. Il successo per 1 a 0 allo stadio Flaminio di Roma manda i costieri in paradiso, un traguardo ancora oggi ineguagliato.

Nel cinquantenario di questa memorabile scalata sportiva una serata permetterà a tutti i tifosi rossoneri di rivivere i successi della squadra nei suoi 75 anni di storia. Venerdì 23 luglio, a partire dalle ore 20:00, Villa Fiorentino sarà cornice della manifestazione “Sogni e ricordi 1970-1971“. L’evento si inserisce nel ricco calendario estivo organizzato dalla Fondazione Sorrento nella location nel centro della città. Per l’occasione sarà inoltre presentato il libro di Pasquale Buonarotti “Calcio e altri sport in Penisola Sorrentina“.

Un appuntamento con la nostra storia, da mettere assolutamente in agenda per tutti i tifosi rossoneri. Venerdì 23 Luglio alle ore 20:00, nella splendida cornice di Villa Fiorentino, sono attesi tutti i calciatori che hanno preso parte alle stagioni più belle del Sorrento Calcio 1945. Particolare attenzione verrà dedicata al ricordo della stagione 1970/71, per celebrare i cinquant’anni dalla storica promozione in B che – ancora una volta – farà battere il cuore a tutti noi

Tutti i tifosi sorrentini e agli appassionati di sport della Costiera sono chiamati a partecipare. La società ha ben pensato di estendere l’invito ai protagonisti delle squadre che hanno preso parte alle stagioni più belle della storia rossonera. Dalla promozione in C1 del 1985 fino all’ultima risalita in Serie D del 2017/18. Con l’augurio di poter festeggiare quanto prima tante altre belle pagine del calcio peninsulare.

Segui il Sorrento Calcio con Vivicentro