Quantcast

Senza categoria

Napoli, Commissione Cultura e Politiche urbane su decoro del centro storico

In commissione le misure per il decoro del centro storico

Napoli

Una riunione congiunta delle commissioni Cultura e Politiche urbane, presieduta da Elena Coccia, ha fatto oggi il punto sul degrado che si registra nel centro storico di Napoli e sulle misure urgenti da mettere in campo in un’area di così grande richiamo turistico. Sono intervenuti l’assessore alla Cultura Nino Daniele, Irene Tango
dell’assessorato al Bilancio, Giovanni Piombino dell’assessorato alle Attività Produttive, la dirigente del servizio Commercio, Artigianato e Made in Naples, Valeria Paolella.

Conferimento improprio di rifiuti nelle campane per la raccolta differenziata, aiuole affidate a privati in totale stato di abbandono, insegne pubblicitarie antiestetiche e stand per abiti che occupano abusivamente il suolo, arredi funzionali alle attività commerciali totalmente disomogenei, vetrine non a norma, cumuli di cartacce unte
lasciate davanti agli esercizi di takeaway food, tir che invadono i marciapiedi di via Toledo per il carico e scarico danneggiando la pavimentazione.

Sono solo alcuni dei nodi da affrontare, ha evidenziato in apertura la presidente Coccia, per ripristinare il
decoro in città ed in particolare nel centro storico, dove l’aumento di turisti impone misure mirate per incrementare i controlli ed incentivare una corretta raccolta differenziata.
Tra i consiglieri intervenuti, Marta Matano (Movimento 5 Stelle) ha ricordato che il degrado che si registra al centro storico, in particolare per il problema dei rifiuti, è ancor più evidente nelle aree periferiche della città, e sono auspicabili misure per incentivare i cittadini a smaltire correttamente i rifiuti, anche con forme di premialità, come sgravi sui tributi.

Su questo punto Irene Tango dell’assessorato al Bilancio ha chiarito che non è facile trovare soluzioni adatte per una città popolosa come Napoli, sono al vaglio diverse possibilità che devono comunque fare capo ad Asia.
Mario Coppeto (Napoli in Comune a Sinistra) ha evidenziato che nel caso del centro storico va affrontato il tema del corretto smaltimento dei rifiuti e dell’effettiva qualità della raccolta differenziata.
Ma c’è un punto sul quale bisogna insistere : il totale stato di abbandono e degrado delle fioriere nelle principali aree del centro storico (piazza San Domenico, piazza Gerolomini, via Benedetto Croce).
E’ importante che anche l?assessorato alla Cultura e al Turismo si faccia promotore di soluzioni che possano rappresentare una buona pratica per il loro recupero.
Nella replica, la dirigente Valeria Paolella ha evidenziato le potenzialità di un particolare strumento normativo, il Siad (Strumento Integrato di Intervento per l?Apparato Distributivo), che consentirà, una volta adottato, di disciplinare al meglio la situazione delle attività commerciali nel sito Unesco, e Giovanni Piombino ha parlato di un piano di misure mirate per il centro storico, ora al vaglio dell’assessorato alle Attività Produttive.
L’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele ha evidenziato l’importanza di promuovere maggiore responsabilizzazione dei commercianti, che pure beneficiano di questa crescente ondata di
turisti, per il rispetto del decoro urbano. Servono naturalmente i controlli, un efficace sistema sanzionatorio ed un?azione congiunta di tutti i servizi competenti, per questo avvierà un lavoro comune con i presidenti di Prima e Seconda Municipalità per individuare soluzioni immediate per i punti più urgenti di sua competenza, ricordando anche che Napoli è inserita in un tavolo di lavoro nazionale per un regolamento del turismo sostenibile.E’ importante avviare un lavoro di confronto con gli assessorati alla Cultura, alle Politiche Urbane e alle Attività Produttive sui temi emersi oggi, ha concluso la presidente Coccia, anche per fornire un utile contributo della Commissione alla elaborazione del Siad.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania