Quantcast

Banner Gori
Arrestato 31enne per furto dalla Polizia
Senza categoria

La Polizia denuncia due uomini armati di coltello a scatto

La Polizia denuncia due uomini trovati armati di due coltelli a scatto della lunghezza di 16 cm in via Michelangelo Ciccone.

La Polizia denuncia due uomini armati di coltello a scatto

NAPOLI: La Polizia  denuncia due uomini trovati armati di due coltelli a scatto della lunghezza di 16 cm.

Ieri sera, gli agenti di polizia del commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno notato in via Michelangelo Ciccone due persone che, alla vista della volante hanno tentato di allontanarsi .

I poliziotti li hanno raggiunti e bloccati.

Durante i controlli effettuati, i due uomini sono risultati in possesso di due coltelli a scatto della lunghezza di 16 cm.
Sottoposti ad identificazione i due uomini sono risultati essere napoletani, G.S. e V. G. di età rispettivamente 30 e 21 anni.

Su entrambi gravavano già precedenti di polizia.
La Polizia li ha denunciati per porto di armi od oggetti atti ad offendere e sanzionati per inottemperanza alle prescrizioni del D.L. 25 marzo 2020.

In un clima di tensione come quello in cui stiamo vivendo attualmente, è preoccupante raccontare di questi fatti di cronaca.

A seguito della chiusura di molti esercizi commerciali, delle misure restrittive che impediscono a molti di andare a lavorare, il pericolo è il crescere del malcontento popolare per il non avere denaro per poter vivere.

Paura già constatata da quando si è verificato che circolano nel web e su app smartphone, messaggi audio che incitano alla rivolta. 

Importantissimo è quindi il lavoro svolto dalle Forze Armate, e si spera che quanto prima anche dai vertici posti più in alto, arrivino provvedimenti atti a garantire il prevenire di una rivolta popolare.

La violenza comporterebbe più morti del Covid-19.

In questo momento i medici e il personale sanitario stanno dando il meglio di sé, nonostante in alcune aree ci sia ancora purtroppo mancanza di strumentazioni adeguate.

E’ il momento per la classe politica di dare prova di competenza e coraggio: la storia li ricorderà, ” come ” dipende dalla cura che dimostreranno di avere per i cittadini.

Ricordiamo però che anche ai Cittadini spetta fare la propria parte: cadere nella tentazione di ricorrere alla violenza per  sentirsi “più forti”, li catapulterebbe dalla parte dei colpevoli.

Un Cittadino deve far valere i propri diritti agendo nel rispetto della Legge, contrariamente risulterebbe un mostro indegno di vivere in una società civile.

Stéphanie Esposito

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più