Quantcast

Banner Gori
Carabinieri in azione vs le truffe aggravate: eseguite ordinanze di custodia cautelare Arrestato 47enne per resistenza a Pubblico Ufficiale Carabinieri effettuano arresti tra San Giuseppe Vesuviano e Striano Carabinieri: effettuato sequestro a Terzigno di opificio abusivo TORRE DEL GRECO: Carabinieri arrestano 2 pusher in Piazza Leopardi Operazione RAPTUM: effettuati 13 arresti dai Carabinieri SALERNO. NEONATO TROVATO MORTO. FERMATI I RESPONSABILI. Carabinieri : La Truffa "Diplomatica" da 10mila euro Portici: Carabinieri arrestano 56enne per atti persecutori Sicurezza sul lavoro: proseguono i controlli a Napoli e Provincia Violenza di genere: i Carabinieri di Napoli in soccorso delle vittime Carabinieri del N.O.E. di Napoli attuano sequestro presso Viale Sardegna carabinieri gragnano torre annunziata foto free
Senza categoria

Carabinieri effettuano arresti tra San Giuseppe Vesuviano e Striano

Carabinieri nel corso di due operazioni, arrestano 21enne per aver rubato 70mila euro di energia elettrica per il suo bar e due coppie di ladri per furto di rame.

Carabinieri effettuano arresti tra San Giuseppe Vesuviano e Striano

SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA) – Una 21enne incensurata – di fatto gestore di un noto bar del centro cittadino – è stata arrestata dai Carabinieri di San Giuseppe Vesuviano per furto aggravato di energia elettrica. Secondo quanto emerso dall’ispezione dei militari insieme ai tecnici dell’ENEL, la donna aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete pubblica procurandosi illecitamente l’energia elettrica per la propria attività commerciale. L’importo complessivo dei consumi è stato stimato in circa 70mila euro.
Diverse anche le violazioni in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro riscontrate all’interno dell’attività: i Carabinieri di San Giuseppe Vesuviano – insieme al personale dell’ASL Napoli 3 Sud – hanno elevato sanzioni amministrative per un totale complessivo di 25mila euro.
La 21enne è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Striano: Carabinieri arrestano 2 coppie di ladri in meno di 24 ore. Volevano rubare rame nella stessa azienda.
STRIANO (NA)- La ditta è sempre la stessa ma i protagonisti sono diversi. Sono trascorse meno di 24 ore da quando i Carabinieri della stazione di Striano hanno arrestato 2 persone per furto ma i militari vengono allertati dal 112 per ritornare sul luogo del reato. La vigilanza privata ha fermato due uomini mentre tentavano di rubare bobine di rame e ottone.
A finire in manette per furto biagio carbone e mario casillo, il primo è un 35enne del posto mentre il secondo è un 36enne di ottaviano: sono entrambi noti alle ffoo.
I due uomini sono stati ristretti nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio.

Stéphanie Esposito Perna
© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più