Sud - terza pagina

Castellammare,”Chi ha ucciso il fiume Sarno?”: l’Istituto Comprensivo 2 Panzini vince un prestigioso premio

Alunni scuola lombardia
“Chi ha ucciso il fiume Sarno?”: l’Istituto Comprensivo 2 Panzini di Castellammare di Stabia si aggiudica un prestigioso premio, promosso da Facile.it
Tra le mille difficoltà che incontrano i ragazzi nelle scuole del sud, arrivano anche storie di resilienza ed eccellenza: l’Istituto Comprensivo 2 Panzini di Castellammare di Stabia si è aggiudicato con il progetto ‘Chi ha ucciso il fiume Sarno?’ la seconda edizione di Facile.it per la scuola, il concorso promosso dalla famosa web company per premiare l’eccellenza nella scuola primaria pubblica italiana.
Oltre al prestigio, l’istituto stabiese si è aggiudicato una donazione da 5.000 euro e 10 postazioni complete per computer grazie ai quali la scuola potrà portare a compimento il progetto vincente.
Al concorso hanno partecipato gli alunni delle classi IV e V, che nei prossimi mesi diventeranno veri e propri investigatori chiamati a indagare sul disastro ambientale che ha inquinato il fiume campano. Grazie al premio, la scuola potrà allestire un vero e proprio laboratorio scientifico, dove gli alunni, guidati dagli esperti della Lega Navale e di Legambiente, analizzeranno alcuni campioni raccolti dalla foce del corso d’acqua. Il progetto toccherà, con un approccio multidisciplinare, materie umanistiche, scientifiche e tecnologiche, e mira alla sensibilizzazione dei più giovani alle tematiche della sostenibilità ambientale, che riguarda da vicino il martoriato territorio stabiese.
Dato il numero dei progetti presentati e alla qualità dei finalisti di questa edizione, la società ha deciso di premiare con una menzione d’onore e una donazione da 1000 euro anche l’I.C. Senigallia Sud-Belardi, che si è classificato al secondo posto con il progetto ‘Ti Racconto Senigallià, che coinvolgerà i ragazzi della scuola primaria nella realizzazione di una guida turistica per bambini, fatta dai bambini.

Stesso premio per il terzo posto, al quale si è piazzato l’I.C. di Ponte, comune in provincia di Benevento, che ha partecipato al bando con un progetto incentrato sui temi della legalità, dell’intercultura, dell’educazione civica e ambientale, argomenti che verranno trattati dagli alunni attraverso fiabe e racconti storici.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania