Quantcast

Sud - politica

Sciopero circumvesuviana, De Luca: “L’Eav non deve accettare posizioni ricattatorie”

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca è intervenuto sulla questione dello sciopero dell’Eav che ha sospeso il servizio su tre linee della Circumvesuviana

Nella giornata di oggi l’Ente Autonomo Volturno, a causa di uno sciopero ha sospeso il servizio su tre linee della Circumvesuviana, causando pesanti disagi. Sulla questione è intervenuto anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che commenta così:

«Vanno corretti comportamenti sindacali irragionevoli ed eccessivi. Se nell’ambito di un accordo aziendale uno chiede 350 euro per effettuare uno straordinario, questo non è un accordo sindacale, ma ha un altro nome e questo non può essere accettato».
«Le richieste ragionevoli – ha continuato De Luca – vanno discusse e accettate con grande rispetto. La richiesta di avere mezzo stipendio in più per tenere aperta la stazione per mezz’ora in più o guidare una locomotiva è fuori del mondo civile. Ognuno si assuma le proprie responsabilità. L’indicazione che ha la direzione di Eav è di fare cose ragionevoli e non accettare per nessun motivo posizioni ricattatorie».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania