Quantcast

Sud - politica

Castellammare, spiagge accessibili ai disabili: ieri l’incontro tra il Forum disabilità, il Sindaco e alcuni lidi attrezzati

Castellammare, spiagge accessibili ai disabili: ieri l’incontro tra il Forum disabilità, il Sindaco e alcuni lidi attrezzati

Ieri presso la sala giunta di Palazzo Farnese su invito del Sindaco Ing. Gaetano Cimmino e del Garante regionale per la disabilità Dott. Giuseppe Bove con i gestori dei lidi: La limpida, Lo scoglio, Conte, Lido Moderno, Garden beach, Fomous beach, i rappresentanti di alcuni consiglieri regionali (Beneduce e Cirillo); costatando inoltre il mancato invito all’ On. Longobardi, alla presenza del Presidente del Parco Monti Lattari Tristano Dello Ioio si è svolto dopo la raccolta di 1775 firme per chiedere che le spiagge siano attrezzate per i disabili. I gestori dei lidi si sono dichiarati pronti a collaborare al tavolo tecnico per rendere accessibili i lidi ai disabili per la prossima stagione balneare.

Hanno fornito piena disponibilità ad ospitare disabili ed accompagnatore gratuitamente con un lettino ed un ombrellone.

I costi da sostenere per gli adeguamenti potrebbero essere garantiti da fondi regionali per l’abbattimento delle barriere architettoniche secondo le indicazioni fornite dai rappresentanti delle istituzioni regionali.
Analogamente si potrebbe accedere a un fondo per la forniture delle sedie job.
Possibilità di servirsi dei giovani del Servizio Civile per garantire l’assistenza in spiaggia ai disabili. Il garante Regionale si informerà per la partecipazione al bando in tal senso.
Il forum sottolinea la necessità di avere posti auto per i disabili in prossimità dei lidi e di porre anche la giusta attenzione all’inclusione sui lidi. Inoltre tutto deve essere fatto gradualmente e pertanto si chiede ai gestori di segnalare al prossimo incontro da quali lidi incominciare per poi estendere a tutti i disabili la possibilità di accedere e di poter fare un bagno.
Il presidente del parco dei monti lattari ha sottolineato l’importanza del potenziamento dei trasporti invitando a coinvolgere al tavolo rappresentanti dell’EAV.
Tra il 25 e la fine di settembre è previsto il II incontro previo ulteriore sopralluogo sulle spiagge stabiesi per verifiche.
Necessità di coinvolgere ulteriori gestori considerando che il tratto costiero interessato va dallo stabilimento denominato Mericorderia al Famous Beach. E’ importante anche verificare l’eliminazione delle barriere architettoniche dalle spiagge libere, basterebbe per la spiaggia di Pozzano che il bagno Conte e il lido moderno rinunciassero ad una cabina per permettere il transito ai disabili.
Considerato che il lido Mericorderia risulta essere già attrezzato per ospitare i disabili occorre coinvolgere la Guardia Costiera e il Ministero della Difesa per ottenere l’accesso dato che si tratta di zona militare. Il Forum ha provveduto ad inviare una missiva al Ministero della Difesa per sollecitare un pronto intervento sul tema.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania