Quantcast

viadotto san marco castellammare di stabia
Sud - politica

Castellammare, Cimmino: “Dall’11 settembre inizieranno i lavori di manutenzione del viadotto San Marco”

Dall’11 settembre inizieranno i lavori di manutenzione del viadotto San Marco

Il prossimo 11 settembre inizieranno i lavori di manutenzione del del viadotto San Marco che prevedono la chiusura del tratto al traffico veicolare dalle ore ore 22 e le ore 6 del mattino seguente.

Dall’11 settembre inizieranno i lavori di manutenzione del viadotto San Marco. Stipuleremo una convenzione con gli altri Comuni interessati dai disagi per una gestione ottimale del traffico veicolare”. Così Gaetano Cimmino, sindaco di Castellammare di Stabia, a margine dell’incontro che si è svolto stamattina in Prefettura per discutere in merito all’avvio del cantiere per il viadotto San Marco.

L’Anas si occuperà dei lavori con chiusure notturne tra le ore 22 e le ore 6 del mattino seguente. – ha proseguito Cimmino – Dureranno 90 giorni e verranno sospesi nei fine settimana. Abbiamo assunto l’impegno di attivarci rapidamente per la manutenzione del viadotto a seguito del tragico crollo del ponte Morandi a Genova. Nell’ambito del confronto in Prefettura, è emersa l’opportunità di adottare il senso unico ad anello privilegiando il transito in direzione Napoli sul viadotto a partire dalle 6 del mattino, con divieto per mezzi con peso superiore a 7 tonnellate e mezzo non adibiti a persone.

Ma per gestire al meglio le operazioni, occorre il massimo sostegno da parte dei Comuni della costiera sorrentina, dato che il comando di polizia municipale di Castellammare di Stabia è sotto organico. – ha sottolineato Cimmino – Abbiamo chiesto la disponibilità a presidiare viale delle Puglie e viale Europa, nei punti d’accesso al raccordo autostradale, con agenti provenienti da altri Comuni. E abbiamo inoltrato la richiesta ad Anas di fornirci un cronoprogramma dettagliato dei lavori.

Per gestire i flussi veicolari ci occorrono 10 pattuglie, da dividere su 2 turni, sia sul viale Europa sia sul viale delle Puglie, per un totale di 20 agenti di polizia costantemente presenti sul territorio. – ha spiegato il sindaco – Sarà stipulata, pertanto, una convenzione tra i Comuni interessati dai disagi per i lavori di manutenzione del viadotto. La bozza sarà pronta in tempi rapidi per poi essere approvata in giunta e firmata.

Abbiamo chiesto, infine, ad Anas di non mortificare i cittadini di Castellammare di Stabia, invitandoli a completare i lavori quanto prima. Non possiamo e non dobbiamo elemosinare pattuglie, Castellammare ha una grande responsabilità e per questo ringrazio tutti i Comuni coinvolti per la disponibilità. – ha concluso Cimmino – L’Eav, inoltre, sta valutando la disponibilità a potenziare il trasporto su ferro”. –

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania