Quantcast

Banner Gori
Shock Politico per Corbyn
Opinioni Sud - opinioni

Shock Politico per Corbyn (Mauro Lo Piano – Saint Red)

Il responso delle urne e’ stato impietoso: per Corbyn una vera e propria waterloo elettorale, uno shock politico da cui sarà difficile riprendersi.

Shock Politico per Corbyn (Mauro Lo Piano – Saint Red)

Gli ultimi sondaggi avevano fatto sperare in una rimonta, invece e’ stato il peggior risultato ottenuto dal 1935; ora alla luce degli eventi, non resta che guardare con ansia i risultati di ogni singolo collegio.
Vi è un forte rischio che vadano perse anche alcune roccaforti, per esempio, nell’Inghilterra del Nord e in Galles.

Corbyn e’ stato messo alla corde, non è escluso che, quando in primavera, ci sarà la rielezione per la leadership, non vi sarà anche la sostituzione del capo.

Su Twitter, subito dopo la chiusura delle urne, è cominciato a girare vorticosamente l’hashtag #CorbynOut, via Corbyn.

“E’ colpa di un solo uomo, della sua campagna, del suo manifesto , della sua leadership”, twitta Siobhan McDonagh, una candidata laburista.

E l’ex ministro dell’Interno laburista, Alan Johnson, deputato uscente, rincara: “Non ho mai immaginato che potessimo scendere sotto i 200 seggi”. Sicuramente la realtà è stata superiore ad ogni immaginazione.

E pensare che sono passati solo due anni da quando Corbyn veniva festeggiato come una rockstar. Sembrava il predestinato a fare del partito laburista una vera e propria corazzata politica.

Ma cosi’ non è stato, Il premier Johnson, non ha mai mancato di rinfacciargli di non esser mai stato sufficientemente chiaro proprio sulla Brexit, madre di tutte le battaglie.

In questa campagna elettorale, la Brexit era la grande incognita, non si sapeva quale strada gli inglesi avrebbero scelto, oggi lo si sa.

Tema sul quale il leader dei laburisti ha oscillato piu’ di una volta, fino a proporre, in questa campagna elettorale, di rinegoziare ancora l’accordo con l’Ue. Sarebbe stato propenso per un nuovo referendum, ma gli inglesi con il loro voto hanno scelto di uscire dall’Unione Europea.

Nei prossimi mesi il primo Ministro inglese firmerà le carte per mettere fine a questo vero e proprio calvario, nel frattempo, contrariamente a tutte le aspettative la sterlina è volata in borsa,

Per finire cosa aggiungere?

Che Dio salvi la Regina ed i suoi sudditi.

Lo Piano – Saint Red

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Redazione

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat