Quantcast

Sud - cronaca

Un caporal maggiore di 25 anni di Angri si toglie la vita a Palazzo Grazioli

Si toglie la vita a Palazzo Grazioli, sconosciute le ragioni

Il militare, caporal maggiore di 25 anni, originario di Angri  inserito nel progetto  del servizio per l’operazione Strade Sicure, si è tolto la vita ieri a Palazzo Grazioli, la residenza romana di Silvio Berlusconi.

Durante il turno pomeridiano, il giovane, in forza al primo Reggimento Granatieri di Sardegna, sarebbe entrato in un bagno del palazzo e si sarebbe tolto la vita con un colpo in testa.

Il 25enne era appena stato promosso e gli era stata assegnata la pistola come arma di ordinanza. Risultava irreperibile alla famiglia dalle 12 di ieri.

Sconosciute rimangono ancora  le ragioni del tragico gesto. Il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha commentato così l’accaduto:

 «Commozione e cordoglio mi uniscono alla notizia del tragico episodio che ieri, a Roma, ha coinvolto uno dei nostri militari impegnati nell’operazione Strade Sicure. Esprimo la mia più sentita vicinanza alla famiglia in questo momento di dolore».

Dionisia Pizzo

Immagine di Archivio

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania