Quantcast

Sud - cronaca

Stazione Napoli Centrale, sorpresi mentre derubano una donna: arrestati

Gli agenti, infatti, sono stati attratti da due uomini di origini algerine, che girovagavano per la Stazione di Napoli Centro in modo sospetto.

Gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria Campania, in mattinata , continuando intensamente l’ attività di controllo della sicurezza sul territorio, sono stati attratti da due uomini di origini algerine, che girovagavano per la Stazione di Napoli Centrale in modo sospetto. All’ interno della Stazione, infatti, i due guardavano attentamente le valigie delle persone, ove gli agenti della ‘ Polfer ‘ si tenevano a distanza per monitorare la situazione con tranquillità senza destare sospetti. Poco dopo Z.W., 19 enne, secondo quanto riportato da Torre Channel, si fermava dinanzi ad una donna impedendole il cammino, mentre il complice, riusciva ad inserire la propria mano all’ interno della tasca del giubbotto della vittima, ove si trovava un cellulare. L’algerino D.M., 50 enne, dopo aver rubato il telefono in una frazione di secondo, lo cedette nelle mani del complice, Z.W. . In questo momento sono intervenuti gli agenti che li hanno bloccati e tratti in arresto per reato di furto aggravato. E’ stato riconsegnato anche il cellulare alla povera vittima, che non era a conoscenza del furto. I due uomini sono stati trasportati nelle camere di sicurezza del Commissariato della zona in attesa del rito per direttissima che si terrà lunedì presso il Tribunale di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania