Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Sorrento, anziano truffato col trucco del “caro amico”: preso il colpevole

Sorrento, anziano truffato col trucco del “caro amico”: preso il colpevole napoletano

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Sorrento hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata un 46enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si è avvicinato ad un 65enne e raggirandolo facendogli credere di conoscersi da tanto tempo si è fatto consegnare la somma di 150 euro in cambio di 7 cravatte, rivelatesi di scarsa qualità, per poi allontanarsi a bordo di un fuoristrada di colore blue.

L’anziano, resosi conto di non aver mai conosciuto in passato quell’uomo, ha intuito di essere stato truffato ed è andato in caserma per formalizzare la denuncis ai carabinieri.  I militari si sono messi alla ricerca del truffatore che è stato fermato mentre era alla guida della sua auto nelle strade di Sorrento. Il 46enne è stato denunciato, l’auto è stata sequestrata e il denaro è stato restituito alla vittima della truffa.
L’anziano, resosi conto di non aver mai conosciuto in passato quell’uomo, ha intuito di essere stato truffato ed è andato in caserma per formalizzare la denuncis ai carabinieri.  I militari si sono messi alla ricerca del truffatore che è stato fermato mentre era alla guida della sua auto nelle 
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat