Quantcast

Sud - cronaca

Una società con sede legale a Gragnano coinvolta in un traffico illecito di rifiuti

Traffico illecito di rifiuti in sei regioni. Nel mirino anche una società con sede legale a Gragnano.

Un’operazione della Direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Firenze ha scoperto un traffico illecito di rifiuti in sei regioni: 7 aziende coinvolte (nelle province di Firenze, Livorno, Taranto, Brescia e Bergamo) e 13 persone indagate. Il traffico illecito avveniva sul territorio nazionale e verso l’Italia dall’estero. I rifiuti erano costituiti da materiali come: scaglie di laminazione, carbone fossile, coke, ilmenite. 

I Carabinieri Forestali hanno operato, tramite perquisizioni e ispezioni, in : Lombardia, Campania. Puglia, Liguria, Lazio e Toscana.   Nel mirino dei Carabinieri anche una società con sede legale a Gragnano. A quanto pare, le aziende avrebbero smaltito illecitamente rifiuti pericolosi ,attraverso alcuni intermediari,per abbattere i costi di trasporto e di smaltimento.

Sono in corso le indagini.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania