Sud - cronaca

Scafati, rubò due auto in trasferta ad Amalfi: arrestato un pregiudicato stabiese

La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno stretto le manette ai polsi di un pregiudicato originario di Castellammare di Stabia e residente a Scafati

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Amalfi, guidati dal capitano Roberto Martina, hanno stretto le manette ai polsi di M.D’Auria, pregiudicato originario di Castellammare di Stabia domiciliato a Scafati già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di due furti d’auto in trasferta nella Costiera Amalfitana.

Le indagini dei Carabinieri sono state avviate fra ottobre e novembre del 2017, dopo la denuncia del furto di due autovetture, di modello “Fiat Punto” ed una “Citroen”, avvenuto nottetempo ad Amalfi in località Tovere.

Attraverso un oculato lavoro di analisi e comparazione delle immagini di videosorveglianza e delle celle telefoniche della zona, i Militari dell’Arma dei Carabinieri hanno raccolto indizi schiaccianti nei confronti del pregiudicato, che avrebbero, di conseguenza, convinto il GIP ad emettere la misura restrittiva nei suoi confronti. L’ordinanza è stata notificata direttamente a Scafati, dove il soggetto si trova attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per altra causa. Spetterà al Giudice del Tribunale di Salerno stabilire se per l’uomo si prospetterà un diverso tipo di misura cautelare o l’arresto in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania