Quantcast

Sud - cronaca

Ponticelli, erano in possesso di una pistola con caricature di 15 cartucce: arrestate due persone

L’arma è stata sequestrata

I poliziotti del Commissariato di Ponticelli erano all’interno del cortile dell’abitazione di un uomo, in via Eugenio Montale, che doveva essere sottoposto a controllo quando sono sopraggiunti alcuni scooter con a bordo uomini armati di pistole ed un mitra, travisati da bandane e cappellini.

L’immediato intervento degli agenti ha impedito che il gruppo armato potesse portare a termine la sua azione verso l’obiettivo predestinato.  Nell’inseguimento i quattro si erano tuttavia liberati dei cappellini che hanno consentito ai poliziotti di riconoscerli e di far scattare una denuncia in stato di irreperibilità per porto abusivo di armi e minacce.
Ieri sera gli agenti hanno arrestato due dei quattro componenti della banda armata di lunedì. Si tratta di Umberto dello Iacolo e Carlo Esposito,  rispettivamente di 22 e 24 anni, entrambi napoletani. Dovranno rispondere del reato di detenzione e porto abusivo di arma semi automatica con caricatore contenente 15 proiettili. I poliziotti hanno notato due giovani dapprima a bordo di uno scooter con il quale si sono allontanati, facendo perdere momentaneamente le loro tracce. Ma gli uomini del Commissariato Ponticelli hanno continuato a perlustrare il rione Fiat, incrociando di nuovo i due giovani a bordo di una Lancia Y. A questo punto li hanno inseguiti e fermati. Nell’auto i poliziotti hanno rinvenuto, accanto allo sportello, una felpa e al suo interno una pistola modello Sig-Sauer priva di matricola e completa di caricatore di 15 cartucce calibro 9. L’arma è stata sequestrata,  mentre Esposito e Dello Iacono sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania