Quantcast

Banner Gori
carabinieri ercolano San Giorgio a Cremano pozzuoli napoli
Sud - cronaca

Palma Campania, la musica lo disturba e lui spara: un morto e due feriti

La vittima è il proprietario di un chiosco-bar, l’assassino un 83enne

Un ottantatreenne non riusciva a dormire, c’era un po’ di musica che disturbava il suo sonno e non gli permetteva di dormire tranquillo. Così, l’uomo ha pensato bene di estrarre la pistola in suo possesso nell’appartamento e di sparare dal primo piano del palazzo, a Palma Campania.

Il colpo dell’arma da fuoco ha colpito mortalmente il proprietario 67enne del chiosco-bar che riproduceva la musica ed ha gravemente ferito la figlia che è stata ricoverata in prognosi riservata in ospedale. L’altro ferito è il genero della vittima.
I carabinieri, giunti sul posto con una certa celerità, hanno immediatamente arrestato l’uomo conducendolo al carcere di Poggioreale. Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo avrebbe esploso cinque colpi di pistola dal balcone al primo piano della palazzina contro i gestori dell’attività. Come detto, il proprietario non ha avuto scampo mentre gli altri due sono rimasti feriti gravemente e trasportati all’ospedale di Nola dall’ambulanza.
L’uomo, originario di Palma Campania, era visibilmente in stato di choc e catturato nella sua abitazione dai carabinieri che hanno anche sequestrato la pistola, una semiautomatica calibro 9 legalmente detenuta: l’arma aveva ancora un colpo in canna ed uno nel caricatore.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania