Sud - cronaca

Napoli, viene colpito da colpi di pistola, ma al Pronto Soccorso mente sulle dinamiche

Un uomo avrebbe dichiarato di essere rimasto vittima di un incidente stradale al personale del Pronto Soccorso: sul suo corpo sono state rinvenute ferite d’arma da fuoco

Misteriose circostanze hanno portato al ferimento di un uomo del Quartiere di Pianura di Napoli: la scorsa notte, in via Castaldi, un uomo è entrato in un pub-paninoteca per sciacquarsi il volto insanguinato. Poco prima, riferiscono alcuni giornali, nello stesso pub vi erano entrati anche altri ragazzi cercando rifugio perchè spaventati. Agli agenti alcuni residenti avrebbero riferito, infatti, di aver avvertito colpi d’arma da fuoco ma di aver pensato che fossero stati dei comuni petardi. Poco dopo un uomo, si presume lo stesso che è entrato nel pub, si sarebbe presentato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Napoli per essere medicato. L’uomo al personale medico avrebbe riferito di essersi procurato le ferite in un incidente stradale in cui è caduto vittima. Non sono ancora chiari i motivi per i quali l’uomo avrebbe mentito sulle dinamiche del suo ferimento. Intanto la polizia sta acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per le analisi e le comparazioni del caso, per scoprire altri indizi. Vicino al pub sono stati rinvenuti e sequestrati diversi bossoli.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania