polizia ischia
Sud - cronaca

Napoli, i venditori ambulanti lo aggrediscono: magazziniere finisce in ospedale

L’aggressione è avvenuta dopo una discussione

Il magazziniere di una farmacia, nel quartiere Vasto di Napoli, è stato aggredito questa mattina, intorno alle 7:50, da un immigrato dopo una discussione. L’uomo è stato colpito alla testa ed è finito in ospedale a causa delle ferite riportate. Il magazziniere voleva far spostare i venditori ambulanti che avevano occupato tutto il marciapiede.

Dopo un veloce botta e risposta un ragazzo, immigrato africano, ha afferrato una scarpa con tacco di ferro e ha aggredito il magazziniere, ferendolo alla testa, ed è scappato. L’uomo è stato accompagnato in ambulanza al Cardarelli, dove si trova ancora ricoverato; è stato medicato con alcuni punti di sutura, le sue condizioni non sono gravi. La Polizia, intanto, ha avviato le indagini per acciuffare l’aggressore.

Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, ha espresso il suo parere attraverso il proprio profilo Facebook: “Accade a Napoli, nel quartiere Vasto, a pochi passi dalla stazione centrale: un dipendente della Farmacia Principe di via Firenze viene aggredito selvaggiamente da degli extracomunitari che vendevano abusivamente merce contraffatta sul marciapiede. Fratelli d’Italia chiede al ministro dell’Interno Salvini tolleranza zero: queste bestie vanno espulse e devono scontare la pena nel loro paese!”

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania