Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, rubava alla stazione centrale: arrestato borseggiatore magrebino

Operazione condotta dalla Polizia di Stato

Borseggiatore in azione in stazione arrestato per furto aggravato: nella stazione di Napoli Centrale una pattuglia ha notato un magrebino aggirarsi con fare sospetto tra i numerosi viaggiatori presenti e senza perderlo di vista, ne ha seguito i movimenti a debita distanza.

Gli agenti hanno così osservato l’uomo che, dopo aver individuato la sua preda, un settantasettenne napoletano in fila presso una rivendita di tabacchi, si è posizionato alle sue spalle e gli ha sfilato delle banconote dalla tasca dei pantaloni.
I due agenti lo hanno prontamente bloccato mentre si dirigeva verso l’uscita della stazione, cogliendolo con la refurtiva di novanta euro ancora in mano, somma che è stata poi immediatamente restituita al derubato. M.A., marocchino quarantaseienne, è stato arrestato nella flagranza del reato di furto aggravato e, sottoposto a giudizio con rito direttissimo, condannato ad 1 anno e 6 mesi di reclusione, 300 euro di multa ed al divieto di dimora in Campania.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania