Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, omicidio della piccola Fortuna: richiesta conferma dell’ergastolo per Caputo

Napoli, omicidio della piccola Fortuna: richiesta conferma dell’ergastolo per Caputo

Napoli, è stata fatto richiesta della conferma dell’ergastolo per  Raimondo Caputo, l’orco che avrebbe prima abusato ripetutamente e poi ucciso la piccola Fortuna Loffredo, la bimba di Caivano violentata e uccisa a 6 anni al Parco Verde. Questa è una richiesta avanzata da parte del procuratore generale nella requisitoria dinanzi alla Corte d’Assise d’Appello nel processo per l’omicidio della bambina.

Come riportato dal giornale TeleclubItalia, Caputo era già stato condannato all’ergastolo in primo grado. Il pg ha rivelato: “Quando Fortuna è stata lanciata nel vuoto, era incosciente.  Ecco perche’ nessuno l’ha sentita urlare. E’ morta sul colpo. Le prove sono certe, e per questo i due imputati vanno condannati ancora una volta”.
Caputo, soprannominato Titò, è stato accusato proprio dalle amiche di Fortuna, che esse stesse avrebbero subito abusi da parte dell’uomo, che si sono perpetrati grazie all’aiuto di Marianna Fabozzi, sua ex compagna imputata per favoreggiamento negli abusi sessuali. Grazie al racconto delle bambine è emerso il tutto: la mattina del 24 giugno del 2014, Fortuna sarebbe stata lanciata dall’ottavo piano perchè si era ribellata agli ennesimi abusi.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania