Quantcast

carcere-secondigliano
Sud - cronaca

Napoli, muore in cella stroncato da un malore: l’uomo era una affiliato al clan Orlando

Era detenuto da diversi mesi nel carcere di Secondigliano

Crescenzo Muoio, uomo affiliato al clan Orlando, è stato stroncato da un malore durante il suo periodo di detenzione che durava da diversi mesi all’interno del carcere di Secondigliano a Napoli.

Il detenuto avrebbe accusato un malore nel corso della notte, forse un infarto, rivelatosi poi fatale. Muoio era stato rinviato a giudizio, insieme con altri dieci presunti affiliati alla fazione criminale subentrata ai Polverino, qualche settimana fa nell’ambito del filone di indagine sulle estorsioni compiute dal clan di Marano nel limitrofo comune di Calvizzano. La salma è trasportata nell’obitorio del Policlinico.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania