Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, marocchini provocano rissa: 35enne accoltellato con una bottiglia

Napoli, marocchini provocano rissa: 35enne accoltellato con una bottiglia

Napoli, si continua con le risse alla stazione Garibaldi. A provocare la risse ancora gli extracomunitari, che vivono nella zona. Un 35enne di origini marocchine è finito in ospedale per le numerose ferite da taglio riportate al volto. Secondo quanto riportato dalla vittima, la rissa è scattata per un tentativo di rapina. Il marocchino, in ogni caso, è stato medicato all’ospedale Loreto Mare per i tagli sul viso, sulle labbra, sulla nuca ed anche alcuni sulle mani, oltre a riportare un trauma cranico per una prognosi di 10 giorni di guarigione.

I carabinieri stanno ancora investigando per confutare la versione così come riportata dalla vittima. Sta di fatto che è aumentata in maniera esponenziale la frequenza delle risse nei pressi della stazione centrale di Napoli Garibaldi, e non poche volte i residenti napoletani dell’area si sono lamentati con le forze dell’ordine. Quello successo ieri, è il terzo episodio che si verifica con questa modalità. La vicenda riportata dal mattino.

L’area non è mai stata realmente sicura, infatti innumerevoli sono i furti, gli scippi, le rapine avvenute nel corso del tempo, e che ancora avvengono ora. I residenti più volte si sono rivolti alle autorità competenti, ma le cose non sono cambiate, anzi, sono notevolmente peggiorate.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania