Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, malattie alla base della chiusura delle funicolari: lunedì vertenza in prefettura

De Magistris ha parlato di comportamento criminale

Arriverà in prefettura lunedì la vicenda delle funicolari di Napoli, bloccate dalle malattie dei capiservizio dopo l’annuncio dell’apertura serale. Al palazzo di governo si incontreranno i vertici dell’azienda e i sindacati per un tavolo in cui riaprire le trattative anche in vista delle festività natalizie. Intanto stasera la prevista apertura fino alle 2 del mattino della Funicolare Centrale non ci sarà, dopo che il caposervizio che era stato indicato in turno si è messo in malattia, senza che l’Anm riuscisse a trovare altri colleghi disposti a sostituirlo.

Lo stop all’apertura serale è stato duramente criticato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris che la scorsa settimana aveva auspicato il via libera notturno e ieri ha parlato di «comportamento criminale» da parte dei dipendenti dell’azienda. Lo stesso de Magistris ha chiesto assunzione di nuovo personale, puntando all’apertura serale anche della Linea 1 della Metropolitana. Intanto oggi e domani resta chiusa, sempre per carenza di capiservizio, la funicolare di Mergellina. E, intanto, sulla vicenda sui sociale è scatenata l’ironia degli utenti napoletani.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania