Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, Liceo “Sannazaro” in tilt: arriva il diktat dei genitori

“Sabato rotazione per tutti”

Non si placano le polemiche e le tensione al Liceo “Sannazaro” di Napoli dove le aule sono in numero minore rispetto alle classi formate. Finalmente la preside ha ufficializzato il numero di classi e aule disponibili: 53 classi contro 46 aule, e non 48 come inizialmente dichiarato.

Nel conteggio delle aule, infatti, la preside inizialmente aveva inserito anche laboratorio di Informatica e Aula magna: due spazi che non aveva nessun diritto di definire aule. Dalla circolare numero 8 dell’11 settembre, infatti, emerge che non hanno classe assegnata: 3A, 3E, 3D, 3G e 4D, mentre 4E e 4L avevano rispettivamente aula magna e laboratorio.
Ieri all’ingresso si è presentato il Blocco Studentesco Napoli, componente di CasaPound Italia, con sabbia, ombrellone, sdraio e uno striscione: “La gita al mare è la nuova idea di succursale?”. Una protesta che agli studenti sannazarini non è andata giù e da cui i rappresentanti “si dissociano in toto da Blocco Studentesco e da qualsiasi associazione analoga”. Intanto, tensione all’assemblea del Comitato dei Genitori che ha sottoscritto un documento con alcune richieste avanzate alla dirigente scolastica Laura Colantonio.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania