Quantcast

Pompieri-salvano-cagnolina
Sud - cronaca

Napoli, incendio in via Marina: distrutto il capannone che ospita i migranti (VIDEO)

Spaventoso incendio in via Marina, a Napoli. A fuoco un capannone nel quale alcuni migranti avevano trovato abusivamente alloggio

Una coltre di fumo, alta e nera, si è innalzata poco dopo le 12 tra via Marina e corso Lucci, a Napoli. Secondo quanto riferisce laRepubblica ad andare a fuoco sarebbe stato un capannone, vicino al deposito Anm Stella Polare, utilizzato abusivamente da alcuni migranti come rifugio notturno e diurno.  Gli occupanti avevano, di fatto, realizzato il proprio alloggio in un’intercapedine ricavata tra il muro perimetrale e il deposito dei mezzi pubblici. Il titolare del negozio accanto è intervenuto subito con un estintore in attesa dei vigili del fuoco. Sul posto sono in corso le operazioni di spegnimento per evitare che l’incendio si propaghi. Uno degli immigrati è rimasto ferito dopo aver saltato al di là di un muro alto cinque metri per sfuggire alle fiamme. Il giovane è stato poi trasportato all”ospedale Loreto Mare. Sul luogo dell’incendio sono giunti anche gli uomini della Polizia Municipale e della Guardia di Finanza. Sono previsti i rilievi del caso per risalire alla natura dell’incendio. Non si esclude che qualcuno abbia deliberatamente scatenato le fiamme che hanno avvolto il capannone. Nella zona il traffico in tilt.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania