Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, furbetto del cartellino pizzicato dalla Municipale: arrestato per truffa aggravata

Napoli, assenteista seriale pizzicato dalla Municipale: dipendente 57enne di una società partecipata del Comune arrestato per truffa aggravata

Credeva che i suoi continui allontanamenti dal posto di lavoro passassero inosservati, ma è stato scoperto e rischia di pagare davvero tanto la sua scarsa attitudine al lavoro: a seguito di una complessa attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica, scaturita dalla segnalazione e dalla collaborazione dei vertici della società Napoli Servizi, il personale della Polizia Locale di Napoli, Reparto Investigativa Centrale, ha stretto le manette ai polsi un 57 enne, un dipendente della “Napoli Servizi“, società partecipata del Comune di Napoli, colto in flagranza di reato.
Il reato di cui si è reso responsabile l’ uomo sarebbe truffa aggravata e continuata ai danni della Pubblica Amministrazione. Il 57 enne, infatti, era stato notato mentre si allontanava dal posto di servizio dopo aver segnalato la sua presenza. I suoi spostamenti sono stati ampiamente documentati attraverso i pedinamenti dei poliziotti i quali, una volta aver recuperato abbastanza prove sul comportamento scorretto del dipendente ha deciso di procedere con l’ arresto.
L’ uomo è stato dunque tradotto dagli agenti della Polizia Locale all’ interno del carcere di Poggioreale dove attenderà le decisioni del giudice di turno.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania