Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, una donna entra nella Tac con il cellulare: i medici sospendono l’esame giusto in tempo

Per fortuna non ha avuto conseguenze, anche per la prontezza dei medici, la scellerata decisione di una donna di portarsi il cellulare nella macchina per la risonanza magnetica

Una storia dai contorni surreali quella verificatasi a Napoli, nel più importante ospedale del Sud Italia. Una donna, sottovalutando le raccomandazioni dei medici, è entrata nella macchina per la risonanza magnetica con in mano un cellulare. L’episodio, che ha dell’incredibile, è avvenuto all’ospedale Cardarelli di Napoli nel bel mezzo di una Tac. Nonostante le avvertenze dei medici che hanno proibito alla donna di introdurre lo smartphone all’interno dell’apparecchio medico, la donna ha nascosto il cellulare portandolo con sé e, addirittura, avrebbe anche risposto ad una chiamata in arrivo. L’esame – secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno – è stato immediatamente fermato prontamente dai medici e la donna è stata redarguita. Fortunatamente la donna non è mai stata in pericolo, ma la sua scellerata condotta avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. Dopo il pericolo scampato, i medici hanno notato che nel Pacs (sistema informatico del Cardarelli) era rimasta traccia di questo folle comportamento e c’è da aspettarsi che presto l’immagine diventerà virale anche sui social, anche per sdrammatizzare sull’episodio e allo stesso tempo mettere in guardia altri irresponsabili sui pericoli.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania