Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, ancora “trenini” per non pagare il biglietto: la video-denuncia

Napoli, ancora “trenini” per non pagare il biglietto: la video-denuncia

Dopo l’imbarazzante video che raffigurava diversi pendolari introdursi nella stazione di Torregaveta senza pagare il biglietto, diventato virale in tutta Italia, tocca a Piscinola.
Il video che immortala il fenomeno del “trenino”, che comunque è diffuso in tutta la provincia di Napoli e non solo, è stato recapitato al consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che, insieme allo speaker radiofonico Gianni Simioli, ha chiesto pene esemplari per i “portoghesi”.

Ci è arrivato un nuovo video in cui si vede una decina di persone passare senza pagare il biglietto alla stazione di Piscinola conferma purtroppo che quello che è successo alla stazione di Torregaveta qualche giorno fa, con decine di viaggiatori che aspettavano qualcuno che pagasse il biglietto per accodarsi, non è un’eccezione”.
E’ la denuncia di Borrelli pubblicata insieme al video in cui si vedono alcune persone che attraversano le barriere della stazione della metropolitana di Piscinola senza obliterare il biglietto.
Servono controlli straordinari e bisogna prevedere sanzioni realmente applicabili visto che, anche quando si riescono a multare i viaggiatori senza biglietto, quelle multe non vengono mai pagate” ha aggiunto Borrelli ribadendo “la necessità di un maggior controllo degli addetti delle varie compagnie di trasporto che, però, devono poter contare anche sulla presenza delle forze dell’ordine visto che, spesso, chi non paga il biglietto è anche violento”.

Nuovo video di un 'trenino di portoghesi' a Napoli

Nuovo video di un trenino di "portoghesi" che supera i tornelli senza biglietto. Dopo Torregaveta tocca a Piscinola. Borrelli e Simioli. Servono controlli straordinari con le forze dell’ordine e sanzioni durissime“Ci è arrivato un nuovo video in cui si vede una decina di persone passare senza pagare il biglietto alla stazione di Piscinola conferma purtroppo che quello che è successo alla stazione di Torregaveta qualche giorno fa, con decine di viaggiatori che aspettavano qualcuno che pagasse il biglietto per accodarsi, non è un’eccezione”.Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker Gianni Simioli, pubblicando su facebook un video in cui si vedono alcune persone che attraversano le barriere della stazione della metropolitana di Piscinola senza obliterare il biglietto.“Servono controlli straordinari e bisogna prevedere sanzioni realmente applicabili visto che, anche quando si riescono a multare i viaggiatori senza biglietto, quelle multe non vengono mai pagate” ha aggiunto Borrelli ribadendo “la necessità di un maggior controllo degli addetti delle varie compagnie di trasporto che, però, devono poter contare anche sulla presenza delle forze dell’ordine visto che, spesso, chi non paga il biglietto è anche violento”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Martedì 28 agosto 2018

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania