Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, allarme al Cardarelli: barelle del 118 occupate per ore e ambulanze bloccate

Napoli, allarme al Cardarelli: barelle del 118 occupate per ore e ambulanze bloccate

Napoli. E’ caos all’ospedale Cardarelli. La vicenda è la seguente: 7 ambulanze, nella giornata di ieri, sono rimaste ferme poichè le rispettive barelle sono rimaste occupate per ore e, di conseguenza, le ambulanze non sono state impiegate per le emergenze ma lo staff del 118 ha dovuto attendere la restituzione delle barelle. La situazione si è attenuata solo verso le 14.00.

Le cose, dopo questa vicenda, si complicano. La Federconsumatori Sanità, ha inviato ai vertici del nosocomio, una diffida, nella quale si legge che «Ciò ha determinato la drastica riduzione del già esiguo numero di ambulanze di soccorso avanzato; la conseguenza sono i ritardi dei soccorsi su patologie tempo- dipendenti». Il Cardarelli di rimando ha attuatouna manovra “salva barelle”.

Ciro Verdoliva, direttore del cardarelli, ha spiegato che hanno  proceduto ad acquistare e ordinare delle barelle di cui dotare il pronto soccorso per evitare di trattenere quelle delle ambulanze. La data di arrivo delle nuove barelle, è quella dei primi di maggio, ma Verdoliva assicura, che nella giornata di ieri, da  mezzanotte alle 17, hanno avuto 20 accessi in pronto soccorso attraverso ambulanze del 118 e 175 accessi tramite mezzi propri, ed in tutti i casi è stata garantita la massima assistenza.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania