Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, al via il 25esimo raduno nazionale dei Vigili del Fuoco

Da oggi fino al 9 giugno, Napoli “presterà” le sue piazze per il 25esimo Raduno Nazionale dei Vigili del Fuoco: l’encomio delle istituzioni

E’ Napoli la città prescelta per ospitare il 25esimo Raduno Nazionale dei Vigili del Fuoco. Tanti gli eventi attesi in città da oggi e fino a sabato 9 giugno quando i caschi rossi saluteranno la cittadinanza con una sfilata che attraverserà la città da piazza del Gesù a piazza Plebiscito.
«Napoli – ha raccontato il presidente dell’Associazione nazionale dei Vigili del Fuoco, Gianni Andrealli – è una grande città, capoluogo della Campania ma soprattutto capitale di tutta l’area mediterranea ed è per questo che abbiamo pensato che da qui possa e debba partire un progetto nazionale per diffondere la cultura della sicurezza con il coinvolgimento delle istituzioni pubbliche, della nostra Associazione e del Comando provinciale».
Tra le tante attività in programma durante il raduno, il quadrangolare di calcio che sul campo Antonio Landieri a Scampia vedrà affrontarsi le squadre dei vigili del fuoco napoletani, dell’Unione stampa sportiva italiana, dell’Associazione italiana Arbitri e della Polizia penitenziaria; la Giornata della sicurezza in piazza Del Gesù con l’allestimento della Pompieropoli; la cerimonia di intitolazione del Comando di Napoli alla memoria di Alberto d’Errico; il concerto gratuito della Banda musicale del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco nella Basilica di San Giovanni Maggiore per poi terminare sabato 9 con la sfilata e l’ammaina bandiera al Plebiscito.
«I vigili del fuoco – ha affermato il sindaco Luigi de Magistris – svolgono sempre il loro lavoro con professionalità, coraggio e umanità, caratteristiche che li rendono amati dalle popolazioni. Riteniamo che la prevenzione sia fondamentale e ci auguriamo che nei bilanci che si andranno a scrivere si tenga conto di questo».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania