Quantcast

guardia di finanza salerno scafati sarno fiamme gialle
Sud - cronaca

Massa Lubrense, sequestrata area di 800 metri quadrati per deturpamento del paesaggio

I lavori non sarebbero stati autorizzati

Un’area di circa 800 metri quadrati, nel comune di Massa Lubrense, sarebbe stata sequestrata per deturpamento paesaggistico dagli agenti della Guardi di Finanza del comando provinciale di Napoli.

In particolare, i militari della tenenza di Massa Lubrense nel corso di un’attività info-investigativa hanno individuato un’area, situata in località Montecorbo del comune massese, sottoposta a specifica tutela naturalistica e ritenuta di notevole interesse paesaggistico, nella quale erano stati eseguiti dei lavori non autorizzati, al fine di agevolare la realizzazione di un nuovo complesso alberghiero.
La visita dei finanzieri, in collaborazione col personale tecnico del comune, ha permesso di riscontrare che il proprietario, in assenza di autorizzazioni e concessioni degli uffici competenti, aveva dato luogo ad un’illecita attività di sbancamento di parti di roccia e di terreno, nonché all’espiantazione di un’ingente quantità di olivi secolari tipici del patrimonio paesaggistico locale ed oggetto di tutela.
Il responsabile è stato denunciato all’autorità giudiziaria competente per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania