Quantcast

Banner Gori
GdF di Napoli: operazioni controllo anti-Covid-19
Sud - cronaca

GdF di Napoli: operazioni di controllo anti-Covid-19

GdF di Napoli ha effettuato numerose operazioni di controllo anti-Covid-19 nell’area Flegrea: fermati per spaccio, trovata gente al mare e pasticcerie aperte.

GdF di Napoli: operazioni di controllo anti-Covid-19

NAPOLI- La GdF di Napoli ha effettuato numerose operazioni di controllo anti-Covid-19 nell’area Flegrea: fermati per spaccio, trovata gente al mare e pasticcerie aperte.

La Tenenza della Guardia di Finanza di Baia ha arrestato a Bacoli (NA) un 24enne trovato in possesso di 120 grammi tra hashish e marijuana.
Le Fiamme Gialle hanno prima fermato l’uomo, che aveva assunto atteggiamenti reticenti senza fornire una valida motivazione che giustificasse la sua presenza in strada, e successivamente hanno perquisito la sua abitazione, dove sono stati ritrovati un bilancino di precisione ed un coltello.Gli ulteriori approfondimenti hanno poi consentito di riscontrare che il soggetto utilizzava il proprio motoveicolo senza patente e senza copertura assicurativa.
L’uomo, è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti.
Ora è agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

L’operazione si inserisce nell’ambito dei controlli disposti dal Gruppo di Giugliano finalizzati a verificare il rispetto delle limitazioni per il contenimento del contagio da Covid – 19.

Altri casi da segnalare, quelli della Tenenza di Baia e della Compagnia di Pozzuoli, che hanno sanzionato alcuni cittadini trovati a “prendere” il sole, altri mentre pescavano o passeggiavano sul lungomare, nonché i titolari di una pasticceria che confezionava pastiere pronte per essere messe in vendita.
L’attività è stata sospesa e i prodotti dolciari devoluti in beneficenza.

Non sorprende la disposizione del Presidente della Regione De Luca, di rafforzare ulteriormente i controlli in previsione delle festività pasquali.

E’ comunque sconfortante, constatare che nonostante i bollettini giornalieri che tengono il conto delle vittime da Covid-19, esistano ancora persone che dimostrino indifferenza nei riguardi delle normative stabilite.

Se sui social spopolano post che celebrano il lavoro dei medici in questa fase critica, parallelamente ci sono persone che continuano a vivere la propria quotidianità, ignorando la gravità della situazione.

 

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Stéphanie Esposito

Stéphanie Esposito

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat