Quantcast

Sud - cronaca

Choc a Torre Annunziata, fa riesumare i resti della madre e li venera in casa: nei guai un prete

Choc a Torre Annunziata, fa riesumare i resti della madre e li venera in casa: indagato un prete oplontino per una serie di reati connessi all’esumazione anticipata e alla sottrazione di cadavere

Una storia raccapricciante, che sembra quasi ispirata a un film dell’orrore o alla mente distorta di Ed Gein: un uomo di Torre Annunziata ha fatto riesumare il corpo della madre, per poi creare un altare e conservarlo lì, ancora in decomposizione, dietro una teca trasparente, adornata di oggetti preziosi e fiori.
Un modo non solo decisamente inquietante per omaggiarla tutti i giorni dopo che lei gli aveva dedicato la vita, ma anche del tutto fuorilegge.
Questa storia, in bilico tra devozione e mistero, sacro e profano, mistico e macabro, è stata raccontata dai colleghi de ilMattino. Ma la cosa sconcertante è che vede come protagonista un sacerdote.
I poliziotti del commissariato di Torre Annunziata hanno scoperto quasi per caso l’inconsueto altare custodito in una proprietà di don Franco Gallo, parroco della chiesa di Sant’Alfonso de’ Liguori, ora indagato a piede libero per una serie di reati connessi all’esumazione anticipata e alla sottrazione del cadavere dal cimitero oplontino. Parte della comunità religiosa di Torre Annunziata ha preso le difese del parroco, ma sono in molti ad essere rimasti inorriditi dalla vicenda.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania