Quantcast

Sud - cronaca

Chiusura Statale 145, Sindaco di Massa Lubrense contro l’Anas

Sindaco contro Anas

Il sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli , reduce da una riunione in Prefettura tenutosi in settimana sulla chiusura della strada statale 145 “Sorrentina” all’altezza del viadotto San Marco accusa l’Anas per la chiusura del tratto stradale.

Controbatte il sindaco di Massa Lubrense:

”Se avete il potere di ordinanza per chiudere la statale perché siamo stati convocati e perché è stato aperto un tavolo!”.

Una nota della Prefettura informa:

“L’Anas si è resa disponibile a procrastinare al prossimo 11 settembre l’inizio dei lavori che comporteranno la chiusura della strada nelle ore notturne e l’istituzione, nelle ore diurne, di un senso unico alternato ovvero di un senso unico in direzione Napoli e viceversa con deviazione della corrente di traffico sulla viabilità comunale di Castellammare di Stabia. Sarà anche previsto il divieto di transito ai mezzi superiori a 7.5 tonnellate. La società Anas garantirà comunque l’apertura nei fine settimana di settembre e ottobre e valuterà in corso d’opera l’impatto dell’intervento sulla viabilità, con l’impegno a rimodulare il piano traffico qualora dovessero emergere nuove criticità o esigenze per la viabilità da e per Sorrento”.

Lorenzo Balducelli non approvando quanto dichiarato afferma:

”Dall’11 settembre ci troveremo di fronte ad una ulteriore paralisi del traffico in penisola sorrentina. La paralisi sarà totale fino alla fine di ottobre. Mi sembra di essere in una commedia dell’assurdo. L’ipotesi iniziale dell’Anas era addirittura di chiudere la statale a luglio. Credo che la mia proposta di chiudere dal 1 ottobre al 20 novembre e dal 10 gennaio al 10 marzo nelle ore notturne e senso unico alternato diurno sulla statale con esclusione di tutti i fine settimana fosse ragionevole. Credo sia il caso -continua il sindaco di Massa Lubrense – di rivederci tutti insieme, i sindaci della penisola sorrentina e quelli della costiera amalfitana, che pure sono interessati a questa vicenda, per scongiurare questa chiusura che colpirà tutti. In primis i turisti nei mesi che ormai non sono più di bassa stagione ma sono si piena stagione ed i tantissimi residenti pendolari che già normalmente subiscono lo stress del traffico soffocante”.

Dionisia Pizzo

 

Fonte Sorrentopress

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania