Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Castellammare, chiosco distrutto da malviventi a colpi di mazza

Incredibile quanto accaduto questa notte in piazza Orologio

Una scena di incredibile follia quella che è accaduta questa notte a piazza Orologio, a Castellammare di Stabia, dove una banda armata di mazze ha iniziato a scagliare con rabbia e forza le loro armi contro il chiosco che si trova di fronte al porto, distruggendolo quasi del tutto.

L’incredibile scena da far west ha colto di sorpresa i passanti e chi sedeva ai tavolini del chiosco per svagarsi, ma soprattutto le famiglie che si trovavano a passare in uno dei luoghi più frequentati durante le sere d’estate. Un gruppo di cinque uomini si è fiondato sulla struttura devastandola, sul caso ora indagano i carabinieri stabiesi coordinati dal Tenente Riccio dopo l’acquisizione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza cittadino. Le forze armate di Castellammare sono chiamate a fare chiarezza sui motivi dell’atto, forse intimidatorio, avvenuto nei confronti dei proprietari dell’attività frequentata da tanti turisti che, ieri, sono stati testimoni di una scena folle.

Sul caso si è pronunciato anche Andrea Di Martino, consigliere del Comune di Castellammare , attraverso il proprio profilo Facebook:
“Queste sono scene inconcepibili in una città che vuole fare turismo. C’è troppo lassismo culturale da parte di questa amministrazione verso atteggiamenti camorristici come questi. Lo abbiamo sperimentato sulla nostra pelle, quando con irrisione si è risposto alle nostre preoccupazioni sullo spazio eccessivo che si stava dando alla mentalità camorristica. Stanotte è accaduto questo, l’immagine della città ne risente, questo è frutto del l’anarchia che si vive la notte in città. La nostra polizia municipale da sola non può fronteggiare. Anche perché a fronte delle 4 assunzioni a tempo determinato per rafforzare il corpo in estate, è stato dato un nulla osta alla mobilità senza scambio e 5 agenti sono stati dislocati nelle segreterie. Per cui il saldo netto è meno 2 agenti in strada nonostante le assunzioni. Per non parlare dei turni in violazione del contratto che di chiedono agli uomini e alle donne che stanno in strada. Nel frattempo noi stiamo ancora aspettando la convocazione del tavolo interforze che Cimmino annunciò giusto un anno fa, nell’ultimo confronto prima del voto per il ballottaggio. Il sindaco smetta di rilasciare interviste con i suoi gne gne infantili e inizi a governare, delle sue chiacchiere non sappiamo che farcene e la città sta scoppiando”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

1 Commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Una città come Castellammare di Stabia, dalle grandi potenzialità, non potrà mai essere una città turistica fino a quando questi “tumori” della società non saranno messi nelle condizioni di non nuocere più! L’attuale amministrazione ha vinto le elezioni con lo slogan “più ordine e più sicurezza”, ma da un anno dalle elezioni io vedo solo maggiore degrado! 😠

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania