Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Carenza di sangue per le trasfusioni negli ospedali salernitani: l’appello parte da Nocera

Carenza di sangue per le trasfusioni negli ospedali salernitani: l’appello parte dal centro trasfusionale di Nocera Inferiore, serve sangue del gruppo zero e Rh negativo

Dopo un autunno abbastanza tranquillo, torna purtroppo a farsi sentire l’emergenza sangue nei presidi ospedalieri in provincia di Salerno.
Oggi a lanciare l’allarme è stato il centro di medicina trasfusionale di Nocera Inferiore. Il centro nocerino ha denunciato una grave carenza di sacche del gruppo zero e Rh negativo, quello utilizzato nelle emergenze e purtroppo il primo ad esaurirsi.
L’appello è stato rivolto a tutti i cittadini che soddisfano i seguenti requisiti:
avere tra i 18 e 60 anni (per candidarsi a diventare donatori).
Peso non inferiore ai 50 kg.
Stato di salute Buono.
Stile di vita: Nessun comportamento a rischio che possa compromettere la nostra salute e/o quella di chi riceve il nostro sangue.
Secondo quanto riferito dai colleghi de ilMattino, le strutture trasfusionali al di là delle raccolte straordinarie, sono aperte: al Ruggi tutti i giorni, a Nocera Battipaglia dalle 8 alle 12 tutti i giorni feriali, a Eboli nelle stesse, ma anche nei giorni festivi, mentre a Polla dal lunedì al venerdì; a Vallo della Lucania e Sapri negli stessi giorni dalle 8.30 alle 12, mentre a Roccadaspide il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 12.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più