Quantcast

Sud - cronaca

Avellino, la Gdf sequestra 100mq di rifiuti destinati ad una discarica abusiva

Guardia di finanza Avellino: sequestrati 1000 mq destinati a discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi

Ammontano a circa 1700 tonnellate i rifiuti speciali pericolosi individuati e sequestrati nella giornata di ieri dai finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di avellino. I militari del nucleo mobile della compagnia di avellino, nel corso dello sviluppo di informazioni acquisite durante la costante attività di monitoraggio economico – finanziario del territorio irpino, hanno effettuato un importante sequestro di rifiuti speciali pericolosi abbandonati in un’area di circa 1000 metri quadri improvvisata a discarica abusiva. L’area destinata allo scarico dei rifiuti, ubicata in un quartiere residenziale di monteforte irpino (av) e vicino ad altre abitazioni, è stata sottoposta a sequestro ed il proprietario è stato denunciato all’autorità giudiziaria per “attività di gestione di rifiuti non autorizzata”. Il materiale rinvenuto, palesemente abbandonato direttamente sul terreno, rappresentava un grave pericolo per l’ambiente per il rischio d’infiltrazioni di sostanze nocive nel terreno con il conseguente inquinamento del sottosuolo e delle falde acquifere. L’attività di servizio posta in essere conferma l’attenzione che le fiamme gialle irpine rivolgono alla tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini e si incardina nella attività di salvaguardia della legalità quotidianamente attuata dalla guardia di finanza.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania