Quantcast

Banner Gori
Parcheggiatore abusivo percepiva reddito di cittadinanza Tangenziale di Napoli: denunciata 55enne armata circolante sulla carreggiata Napoli tra parcheggi, concerti -abusivi- e armi "da passeggio" Napoli tra parcheggi, concerti -abusivi- e armi "da passeggio" Via Vicinale Sant'Aniello: Concerto Smascherato dalla Polizia : sequestrati circa 100 grammi di hashish Polizia di Scampia: Alto impatto al rione “Monterosa” Alto impatto a Secondigliano: Due persone arrestate e due denunciate Campagna ROADPOL “Focus on the Road” dal 14 al 20 settembre 2020 bar napoli Polizia arresta due noti borseggiatori alla stazione F.S. di Napoli C.le Polizia: arresti per rapina e spaccio di droga tra Vomero e Mezzocannone Stazioni Campane sotto controlli straordinari della Polizia Polizia: controlli e denunce tra Borgo Sant'Antonio e Vicaria Polizia: denunciati due uomini per ricettazione in vico Molino Polizia vs "Furbetti" della mascherina irrispettosi dell'ordinanza n° 212 Ferragosto 2020: Controlli straordinari della Polizia di Stato Report di Ferragosto: Controlli straordinari a Napoli e dintorni Operazione "Alto Impatto" della Polizia nella Stazione di Napoli Centrale Tenta truffa ad anziani spacciandosi per parente: denunciato un 31enne Misura cautelare per atti persecutori per 33enne stabiese napoli stazione polizia pompei foto free flikr
Cronaca Campania NAPOLI

Parcheggiatore abusivo percepiva reddito di cittadinanza

Mercato: gli agenti di Polizia hanno denunciato un uomo che lavorava come parcheggiatore abusivo e che percepiva il reddito di cittadinanza.

Parcheggiatore abusivo percepiva reddito di cittadinanza

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno denunciato una persona per violazione dell’art. 7 co. 2 del D.L. 28 gennaio 2019 nr. 4, poiché percepiva il reddito di cittadinanza pur svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo.
Infatti, i numerosi servizi di contrasto svolti hanno consentito di documentare che l’uomo svolgeva stabilmente l’illecita attività nelle strade tra via Marina, piazza del Carmine e piazza Mercato.
Le verifiche effettuate presso l’Inps hanno evidenziato che l’uomo, un 55enne napoletano con precedenti di polizia, percepiva il “reddito di cittadinanza” ; pertanto, è stata attivata la procedura per la revoca del beneficio e la restituzione delle somme indebitamente percepite.

Numerosi sono gli esempi riportati dalla cronaca di beneficiari “indegni” del reddito di cittadinanza.
Molti di questi ne usufruivano pur “lavorando in nero”…
Quello che però è davvero preoccupante è che nel 2020 in un Paese “civile” come l’Italia sussistano ancora condizioni lavorative del genere: è ovvio che ciascuno desidererebbe un lavoro regolare che lo faccia sentire degno contribuente della società, ma in realtà come quelle più svantaggiate, molto spesso ci si ritrova ad “arrangiarsi” pur di poter “guadagnare” quello che serve almeno “per fare la spesa settimanale”.

La Politica, quella vera, dovrebbe attuare piani che agiscano concretamente sulla vita delle persone e sui sistemi contrattuali che molto spesso svantaggiano il lavoratore dipendente -oltreché, innanzitutto creare le condizioni affinché ci siano posti di lavoro-.
Se così fosse, non ci sarebbe bisogno del reddito di cittadinanza.

Stéphanie Esposito Perna
© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più