Quantcast
Banner Gori
castellammare bombole Pandemia da Covid-19 -II ondata: emergenza socio-economica Emergenza Covid-19: il bollettino del Sindaco Cimmino Il Sindaco Gaetano Cimmino 21 Juve Stabia
Cronaca Campania

Castellammare, Cimmino: “21 nuovi casi, sanzioni durissime per chi non rispetta il coprifuoco”

Castellammare, Cimmino: “21 nuovi casi, sanzioni durissime per chi non rispetta il coprifuoco. Purtroppo alcuni commercianti dovranno abbassare la saracinesca”

Il Sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, ha riferito di aver ricevuto comunicazione dall’ASL circa 21 nuovi casi di Covid-19 relativi a cittadini stabiesi, insieme a 5 guarigioni
Di seguito il suo accorato appello:

“Cari amici, la nostra città si trova nuovamente a lottare strenuamente contro un nemico invisibile ma pericoloso e letale, specie per le fasce più a rischio della popolazione. Da marzo siamo in prima linea e conduciamo questa battaglia assieme. Ad inizio anno conoscevamo poco il virus e ne fummo spaventati e terrorizzati.

Quando poi abbiamo pensato di averlo sconfitto, anche grazie alla responsabilità dei cittadini ed alle misure rigorose ma necessarie come il lockdown totale, abbiamo probabilmente abbassato la guardia. Quella che avevamo vissuto, però, non era che un’eco lontana di ciò che ci ha poi investito nelle ultime settimane”.
“Le istituzioni a tutti i livelli si trovano oggi a dover fronteggiare l’emergenza sanitaria e a scontrarsi con la crisi economica. Come bilanciare il bisogno di sicurezza con i sacrifici chiesti ancora al commercio e alle nostre libertà individuali?
Siamo difronte a degli spartiacque e possiamo sentirci in balìa di decisioni prese dall’alto.
Oggi pomeriggio farò con i dirigenti scolastici il punto della situazione. Sono in costante contatto con le forze dell’ordine e con l’Asl per mettere a punto controlli e per monitorare l’andamento dei contagi.”
Il primo cittadino stabiese ha poi annunciato di aver intensificato le attività di pulizia e sanificazione di strade e piazze e l’attività di monitoraggio dei punti critici di affollamento per eventuali chiusure, come da ultimo Dpcm.

“La realtà è che basta poco, pochissimo per salvare noi ed i nostri cari. Rispettiamo le regole, non lasciamoci travolgere e non reagiamo in maniera sbagliata e controproducente (la corsa al complottismo ed al negazionismo sta recando molti danni sui nostri territori) al bombardamento mediatico che pure è in essere.

Leggiamo i dati in maniera consapevole: i numeri presto si abbasseranno se indossiamo sempre la mascherina e se diciamo a chi è difronte a noi di distanziarsi e di indossarla correttamente.

 E questa sera comincerà il cosiddetto “coprifuoco” dalle 23 alle 5 del mattino. Ci sono sanzioni durissime per chi non lo rispetterà, e ci sono allo stesso tempo i commercianti che dovranno abbassare le saracinesche, purtroppo. I nostri ragazzi dovranno restare a casa o rientrare a casa. Non sarà un momento facile: come sempre, io sarò qui.
Ci vediamo questa sera, quando saremo tutti a casa, al sicuro, con le nostre famiglie.” conclude Cimmino
Ecco i link in cui potrete trovare gli ultimi provvedimenti:
PROTEZIONE CIVILE -> http://bit.ly/CovidMappaContagi
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più