Quantcast

Banner Gori
madre teatro
Isole - terza pagina

“Madre Teatro” progetto promosso dal Vittorio Emanuele di Messina

“Madre Teatro”: Un progetto con le scuole, rivolto agli studenti di oggi, fruitori dell’arte di domani.

“Madre Teatro” progetto promosso dal Vittorio Emanuele di Messina

Si è svolto oggi, presso la Sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, l’incontro tra il Presidente Dott.Orazio Miloro, il Sovraintendente Avv. Gianfranco Scoglio (in video), il Direttore della sezione Musica Matteo Pappalardo, la Direttrice della sezione Prosa Simona Celi (in video) e i dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi di Messina e provincia.

Momento di confronto tra i presenti, ove sono state gettate le basi di un ambizioso “esperimento culturale”, e dettate le prime linee guida sul piano strategico, previsto nel progetto denominato “Madre Teatro”, promosso dal “Vittorio Emanuele” di Messina e rivolto a tutti gli Istituti scolastici della città e del comprensorio.

Sicuramente, ancora in fase embrionale, ma ricco di presupposti positivi che lasciano presagire una realizzazione ideale, capace di mettere in sinergia più risorse umane culturali contemporaneamente, al fine di incentivare la partecipazione dei giovani alla vita del Teatro. Giovani, coinvolti non soltanto come semplici spettatori o fruitori ma, anche in prima persona, inserendoli nelle produzioni in programma, facendoli incontrare con le compagnie, i registi, i coreografi, i musicisti, gli attori, etc.

Laboratori ed eventi conclusivi in Teatro, contribuiranno dunque, ad arricchire l’esperienza formativa dei discenti, al fine di “foggiare”, anche,  il fruitore consapevole dell’arte in genere, del domani.

“Noi dobbiamo appassionare i ragazzi anche attraverso i nostri laboratori e le docenti sensibili all’arte e al teatro, stabilendo insieme, anche produzioni scolastiche, con un percorso formativo che li coinvolga davvero…uscendo fuori dalla filosofia del non fare, e dandoci un’identità sulla contemporaneità.”- afferma, il Sovrintendente Scoglio.

Il progetto è stato pensato, proprio, per le scuole, concependo il Teatro di Messina come un incubatore culturale cittadino, in cui idee, talento e passione per l’arte vengano custodite e ben sviluppate.

Il “Vittorio Emanuele”, ha deciso di attuare dunque, una progettazione comune, in cui condivisione di percorsi, di energie e scambio di idee fanno da canale comunicativo tra teatro e scuola, in continua sinergia e scambio creativo e culturale.

“Madre Teatro”, vuole racchiudere in questo titolo, il senso del progetto, che vede nel Teatro di Messina una sorta di “pancia”, un luogo protettivo e creativo, all’interno del quale talento e progetti possano diventare semi, strade, esempi e possibilità di sviluppo.

Mariella Musso

 

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mariella Musso

Mariella Musso

Ufficiale di gara presso Federazione Italiana Danza Sportiva - direttrice didattica, professoressa di musica, insegnante di danza e istruttrice di fitness presso Scuola di Danza Butterfly Giardini-Naxos (ME) -
Lauree AFAM Alta Formazione Artistica e Musicale in Didattica della Musica I livello e in Discipline Musicali II livello indirizzo tecnologico presso Conservatorio di musica "A. Corelli" di Messina - Diplomata Federazione Italiana Danza Sportiva - International Dance Association - Federazione Italiana Fitness - Liceo Linguistico Ferdinand De Saussure.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat