Quantcast
Banner Gori
Cronaca Sicilia

Parte da Milano arriva a Modica (RG) affetta dal Covid-19

Parte da Milano già positiva ed arriva in Sicilia dove si è sentita male. La denuncia del Sindaco di Modica.

“Un fatto gravissimo – scrive sulla propria pagina Fb il Sindaco di Modica Ignazio Abbate – che rischia di avere pesanti conseguenze nella nostra comunità. Alla faccia dei proclami e dei divieti oggi una cittadina Modicana è evasa dalla quarantena in Lombardia e comodamente in aereo ha raggiunto Catania, da lì In taxi a Modica. Stamattina è stata ricoverata in gravi condizioni al Maggiore di Modica. E’ stata denunciata per attentato alla salute pubblica. In queste ore stiamo ricostruendo la mappa dei suoi spostamenti ed i contatti avuti”.

“Questa donna – continua il sindaco di Modica, un paese siciliano della provincia di Ragusa – parte dalla Lombardia, prende aereo da Milano per Roma, poi da Roma a Catania dove chiama un taxi che la riporta a Modica. Era positiva, malata, in quarantena a Milano, è arrivata a Modica si è sentita male ed è ricoverata. Ha messo in pericolo chi l’ha trasportata e chi ha avuto contatti con lei. Proclami fatti dietro alle scrivanie e senza alcun nessun controllo, persone con la febbre addosso che passano da Milano a Roma e Catania senza alcun controllo e che possono arrivare fino a qui senza nessun controllo. Noi ci sforziamo nel controllare tutti da chi sta in quarantena, alle strade, ed invece una persona malata dalla Lombardia, senza pudore può contaminare una intera città. Una cosa vergognosa. Quando passerà questo momento, chi ha responsabilità politiche e sulla nostra sicurezza ne dovrà pagare le conseguenze. Spero che chi abbia viaggiato con lei non sia stato contaminato, è una faccenda di una gravità inaudita”.

“In queste ore stiamo ricostruendo la mappa dei suoi spostamenti ed i contatti avuti – ha detto ancora Abbate – Speriamo che non ci siano contagi, sarebbe gravissimo. Facciano i controlli agli aeroporti e a Messina: non può succedere tutto ciò”.

Il tassista che aveva portato la signora dall’aeroporto di Catania a Modica “ascoltato dalla Polizia locale – aggiunge il Sindaco di Modica – ha dichiarato di non aver avuto nessun contatto al di fuori della propria famiglia se si fa eccezione per un uomo che è stato accompagnato a Giarratana dove ha la moglie che risiede in un centro di accoglienza. Con la stessa non si sarebbero visti considerato che l’uomo era andato solo per consegnarle la spesa che ha lasciato fuori la porta della struttura. Il passeggero del taxi, un cittadino nigeriano, è stato rintracciato e messo in quarantena. Agli agenti ha dichiarato di essersi recato presso un negozio che vende carne islamica in viale Medaglie d’Oro per fare la spesa. L’attività è stata chiusa immediatamente e messo in quarantena il proprietario insieme agli altri due coinquilini”.

Dalle ulteriori informazioni fornite dal Sindaco, sono stati messi in quarantena anche i componenti dell’equipaggio del 118 venuti a prendere la paziente a casa sua.

“Inoltre – ha concluso il sindaco di Modica, Abbate – nel tardo pomeriggio ha telefonato al centralino del Comune una impiegata dell’Aeroporto di Catania che è arrivata a dire di essere spaventata in quanto era toccato a lei accompagnare con la sedia a rotelle la signora dall’aereomobile all’uscita dello scalo etneo. Non abbiamo avuto il tempo di chiederle le generalità perché è caduta la linea. Invito l’addetta di Fontanarossa a rimettersi in contatto con il Comune per fornire le proprie generalità e sottoporsi a tutti gli accertamenti del caso”.

Il (grave) problema che solleva il sindaco Abbate nel suo video è anche l’assenza di registro, di un sistema che possa permettere il controllo e il monitoraggio delle persone in quarantena, informazioni utili al contenimento del contagio. La donna, una pensionata, è stata denunciata per attentato alla salute pubblica.

Nell’immagine di copertina, il Sindaco di Modica Ignazio Abbate con nello sfondo il rispettivo paese.

Adduso Sebastiano

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Sebastiano Adduso

Sebastiano Adduso

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più