Quantcast
Banner Gori
Cronaca Lazio

Morta la donna ustionata nell’esplosione della sua casa a Latina

Morta all’ospedale Sant’Eugenio di Roma la donna rimasta gravemente ustionata nell’esplosione della sua casa a Latina, avvenuta il 16 Dicembre.

La donna, 46enne,  era in condizioni disperate sia per le ustioni che avevano riguardato il 70% del corpo, sia per un trauma polmonare che aveva dato ulteriori complicazioni in un quadro clinico già fortemente compromesso. La donna era stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico, con innesto di nuova cute.

Sull’episodio, avvenuto  nell’immediata periferia di Latina  è in corso un’indagine, ma sembrano esserci pochi dubbi sul fatto che a causare l’esplosione sia stata una fuga di gas, così come riporta “Il Mattino”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più