33.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Gragnano: nasce l’Osservatorio Permanente per la Legalità

Da leggere

POLITICA: lunedì a Gragnano si è insediato L’Osservatorio Permanete per la Legalità. La presidenza è stata affidata a Raffaele Cavaliere.

Gragnano: nasce l’Osservatorio Permanente per la Legalità

Su iniziativa dell’amministrazione comunale guidata da Nello D’Auria, si è insediato a Gragnano l’Osservatorio Permanente per la Legalità.

l’ente si propone come interlocutore tra le istituzioni comunali, l’associazionismo e la cittadinanza e come “stimolatore” delle varie proposte per il contrasto alla criminalità organizzata.

Per affermare la cultura della legalità occorre fare rete tra le istituzioni e le associazioni che operano sul territorio.

Lo sa bene il Sindaco Nello D’Auria: “Un sindaco, una giunta, un consiglio comunale, da soli, non possono risolvere i problemi di una città.Gragnano

 

 Possono e devono, però, farsi promotori di un’idea di cambiamento che, ne sono sicuro, facilmente può attecchire, soprattutto grazie all’entusiasmo delle nuove generazioni, con il contributo di esperienza delle altre.

In questo circolo virtuoso è fondamentale l’attività delle scuole delle parrocchie, dell’associazionismo, della cultura, del mondo delle professioni. E l’Osservatorio Permanente per la Legalità può dare un impulso costante, in termini di ascolto di iniziative.” (Dichiarazioni dal quotidiano Metropolis).

Daniele Principe, coordinatore del Forum dei Giovani di Gragnano:

gragnano
DANIELE PRINCIPE

“L’osservatorio permanente per la legalità è un’opportunità per tutto il paese di crescita e contrasto alla criminalità.

Per me è un onore sedere a tavola con figure illustri che, già dal primo incontro, mi hanno aiutato ad ampliare lo sguardo sull’argomento.

Il Forum dei giovani di Gragnano fin da subito sarà entusiasta nell’impegnarsi per il funzionamento di una realtà necessaria nel contesto in cui viviamo.”

L’ente racchiude in se tutte le anime che sul territorio rappresentano e portano avanti la lotta alla criminalità organizzata.

La presidenza della nascente istituzione è stata affidata Raffaele Cavaliere, figlio di Michele, l’imprenditore che non si piegò al pizzo e per questo ucciso dalla camorra.

Le nomine….

  1. Il Comune sarà rappresentato dai consiglieri Francesco Scala, Eduardo De Rosa e Antonio Marinaro;
  2. Per le istituzioni scolastiche la Preside Giovanna Izzo;
  3. L’architetto Lucia Coppola in rappresentanza della Proloco;
  4. Maria Ausilio Sabatino, Giudice presso il Tribunale di Torre Annunziata;
  5. L’Avvocato Cira di Somma, Giudice di Pace presso l’ufficio di Gragnano;
  6. L’Avvocato Mario Afeltra, Presidente dell’Associazione Forense di Gragnano;
  7. Don Salvatore Savarese della Parrocchia di San Giovanni Battista;
  8. Francesco Esposito in rappresentanza dei commercianti;
  9. Daniele Principe, Presidente del Forum dei Giovani di Gragnano;
  10. Pasquale Del Prete, Presidente dell’Associazione Antiracket di Ercolano;
  11. Don Tonino Palmese, Fondazione Polis;

A cura di Michele De Feo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy