Perugia-Aquila Montevarchi 6-0, parlano Alvini, Lisi e Murano

Il Perugia conclude il ritiro estivo di Pieve Santo Stefano con amichevole contro l’Aquila Montevarchi 

“La prima settimana è piovuto tanto, la seconda è stata più calda”. Così al termine dell’ultima amichevole prevista nel ritiro di Pieve Santo Stefano, l’allenatore del Perugia Massimiliano Alvini, ha tracciato il bilancio: 

“C’è tanto da lavorare. Per me il risultato conta poco e non è che sono contento per quello. 14 giorni di lavoro importante. Alcun cose vanno corrette, migliorate; ma siamo qui per cercare di migliorare sempre le giuste situazioni. La squadra deve fare un percorso. Lo sta facendo e ci vuole del tempo. L’idea di calcio va messa in pratica. Abbiamo anche bisogno di sentirci la fiducia addosso. Per questo han fatto piacere i primi tifosi. Servono per infondere calore.  – Il neo tecnico si dice soddisfatto dell’atteggiamento dei suoi ragazzi per tutto l’arco dei 15 giorni -. Ma il lavoro si vedrà solo in gara. E per ora non siamo pronti come dico io. Andremo a Lignano Sabbiadoro alla prima, ma che sia il Pordenone o che sia il favorito Parma non c’è differenza per me” 

 

Nel Perugia parla anche il nuovo innesto Lisi,

che nonostante il ritiro duro, lo ritiene come sempre utile soprattutto per integrare i nuovi. “Il mister pretende tanto da me, ed io cercherò di dare una gran mano sia a lui che ai compagni. Ho voluto fortemente Perugia. Ho trovato un grandissimo gruppo ma ora dobbiamo raggiungere questo pressing in avanti che vuole il mister”. 

 

Ai microfoni infine Murano:

“Ci siamo divertiti, nel finale le gambe non andavano come ognuno vuole però siamo a buon punto. Pressing alto, come piace al mister, ha bisogno delle gambe al meglio. Speriamo man mano di poterlo accontentare. Dopo i carichi di lavoro, ora ci prendiamo due giorni, prima del rientro a Perugia, da dove ripartiremo. Qui siamo stati benissimo. Abbiamo mangiato bene, siamo stati bene in allenamento, poi abbiamo trovato 3/4 giorni di clima dove si respirava un pò meglio”. 

 

Il  Perugia tramite il Ds Marco Giannitti (non presente alla cerimonia di Ferrara) ha invece commentato così il sorteggio calendari:

“Il 21 agosto avrà inizio il 90 campionato di Serie B.
Anche quest’anno sarà una competizione lunga e agguerrita con tante squadre blasonate e altrettante piccole realtà con grande voglia di fare bene.
Io mi auguro che lo spettacolo in campo sia supportato dai tifosi sugli spalti che da sempre sono un elemento imprescindibile del gioco.
Noi come Perugia dobbiamo subito calarci nella mentalità della B per raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza”.

Alla presentazione dei calendari erano presenti il Direttore Generale Gianluca Comotto e il vice-presidente Mauro Lucarini.

 

Credit Video Perugia Calcio

ALVINI: https://youtu.be/1Ib6CyImJZw

LISI: https://youtu.be/xcT2Pz4hCCw

MURANO: https://youtu.be/fLO4dtVvQXQ

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 27 Novembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 27 Novembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #27Novembre

Argentina-Messico 2-0, Mondiali calcio 2022: Pagelle e Highlights

Argentina-Messico 2-0, Mondiali calcio 2022: l’Argentina piega il Messico per 2-0 e si rilancia verso gli ottavi di finale. Enzo Fernández e Messi firmano le reti della vittoria. #Argentina #ArgentinaMessico #Messico #Mondialicalcio2022