Quantcast

Banner Gori
Cultura

Netflix, Cent’anni di solitudine diventerà una serie tv

Netflix ha annunciato di aver acquistato i diritti del capolavoro di Gabriel Garcia Marquez Cento Anni di Solitudine di Gabriel Garcia Marquez, premio Nobel per la letteratura nel 1982.

A cinque anni dalla morte del suo autore, il colosso dell’entertainment in streaming ha annunciato oggi di voler realizzare una serie sulla saga della famiglia Buendia il cui patriarca José Arcadio fondò la immaginaria città colombiana di Macondo.

La lingua sarà lo spagnolo, proprio come avrebbe voluto lo stesso autore. Si tratta del primo adattamento cinematografico del romanzo. Un romanzo immenso scritto in soli otto mesi, considerato l’opera maggiore di Garcia Marquez e manifesto di uno stile definito realismo magico. Uno stile personale capace di mischiare realtà e fantasia fiabesca e surreale tipica dell’immaginario latinoamericano e personale.

Rodrigo Garcia, il figlio dello scrittore che sarà produttore esecutivo con il fratello Gonzalo, ha rivelato che il padre, pur avendo ricevuto molte offerte, aveva sempre rifiutato di portare il romanzo al cinema, convinto che il suo lavoro non avrebbe funzionato se tradotto in un singolo film. Ecco quindi la scelta di crearne una serie basata sulla considerazione che “negli ultimi tre-quattro anni il livello, il prestigio e il successo delle serie in streaming è cresciuto a dismisura”.

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Debora Vella

Debora Vella

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più