Quantcast

1000 miglia 2019-4
Eventi Motori

1000 Miglia 2019 in viaggio verso Roma: sfida a tre

LE AUTO DELLA 1000 MIGLIA IN DIREZIONE DI ROMA. IN CIMA ALLA CLASSIFICA È SFIDA A TRE

Roma, 16 maggio 2019 – La seconda tappa della 1000 Miglia 2019 volge ormai al termine e si appresta a raggiungere Roma per concludere la giornata.

Le vetture d’epoca sono ripartite da Fabriano subito dopo la pausa pranzo e dopo aver attraversato Assisi, Perugia, Terni e Rieti e faranno ingresso in città intorno alle ore 20:30 per il tradizionale Controllo Orario e la passerella in Via Veneto, prestigiosa zona di Roma resa celebre dalla nota pellicola di Fellini, La dolce vita.

Agli equipaggi è stata riservata un’accoglienza degna di nota: grandi e piccini, appassionati e non, hanno manifestato il loro entusiasmo alle vetture della «corsa più bella del mondo» trasmettendo passione genuina. Non sono mancate le emozioni vere, comunicate dallo sguardo sbalordito di famiglie e bambini, sventolanti la bandiera con stampata la Freccia Rossa o il Tricolore italiano, al passaggio delle auto d’epoca di fronte ai loro occhi.
Una dimostrazione di affetto, orgoglio e senso di appartenenza, nei confronti di una manifestazione capace di riunire le persone attorno a un comune sentire.

Quella di oggi è stata una tappa lunga e impegnativa, fra salite e tornanti, ma anche suggestivi scorci storici e naturalistici. Si consolida ormai il testa a testa fra i tre equipaggi favoriti: MoceriBonetti; Vesco-Guerini e Tonconogy-Ruffini, con i primi due team a un distacco marginale l’uno dall’altro.

Al termine della prova di precisione 57 – Gualdo Tadino 10, la classifica provvisoria segnava questi piazzamenti: in cima alla graduatoria Andrea Vesco – Andrea Guerini (Team Villa Trasqua), con una Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929; al secondo posto il duo Giovanni Moceri e Daniele Bonetti (Team Alfa Romeo), a bordo di una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928; in terza posizione sempre la Bugatti Type 40 del 1927 di Juan Tonconogy e Barbara Ruffini.

Per quanto riguarda la Coppa delle Dame, guidava la graduatoria provvisoria, con 10184 punti e il 46esimo piazzamento generale, l’equipaggio composto da Franca Boni e Monica Barziza su una Lancia Aprilia 1500 del 1949.

“Il clima si sta scaldando e il tempo sta migliorando, di conseguenza l’auto si comporta molto meglio. Oggi tutto è stato incredibile, dalle prove a cronometro al panorama. Speriamo per il meglio”.

È il commento sulla tappa odierna di Romain Dumas, alla guida della vettura 388.

Domani le vetture ripartiranno da Roma alle ore 6:30 per la terza e decisiva giornata di 1000 Miglia 2019.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania